Tu sei qui

MotoGP, Dovizioso batte Lorenzo, Marquez a un podio da Agostini

LE STATISTICHE - Andrea ha scavalcato Jorge nella classifica dei vincitori più longevi, Marc a Silverstone può pareggiare con Giacomo

MotoGP: Dovizioso batte Lorenzo, Marquez a un podio da Agostini

Quando in campo ci sono pezzi da novanta come Marquez e Dovizioso, il libro dei record si aggiorna praticamente ogni domenica. Dopo la vittoria di Andrea al Red Bull Ring, e il podio di Marc, le statistiche del motomondiale hanno avuto una rinfrescata.

Il successo austriaco ha permesso al Dovi di battere Jorge Lorenzo per longevità. Ora l’italiano, nella classifica che conteggia il tempo passato dalla prima all’ultima vittoria, è 5°. La sua prima vittoria fu nel 2004 in Sud Africa in 125, l’ultima due settimane fa: fra di loro sono passati 15 anni e 115 giorni. Il primato assoluto rimane però lontano, perché Valentino Rossi ha messo 20 anni e 311 giorni fra il suo primo successo (Brno 1996 in 125) e l’ultimo (Assen 2017 in MotoGP).

Sempre a proposito di longevità, Dovizioso è all’8° posto (questa volta dietro a Lorenzo) nella classifica che prende in esame solo la classe regina. In questo caso tra la sua prima vittoria in MotoGP (a Donington nel 2009) e l’ultima sono passati  10 anni e 16 giorni. Il primatista, ancora una volta, è Rossi con 16 anni e 351 giorni tra il primo e l’ultimo successo.

Andrea, inoltre, ha conquistato il suo 98° podio in carriera, pareggiando con Jim Redman e arrivando a un solo podio dalla Top Ten, cioè da Loris Capirossi.

Anche Marquez non poteva restare a bocca asciutta e con il 2° posto al Red Bull Ring si è portato a un solo podio da Giacomo Agostini, 88 contro 87, tutti ottenuti nella classe regina.

L’ultima curiosità riguarda Romano Fenati, anche lui recordman in longevità, ma questa volta nella classe cadetta. Sono passati infatti 7 anni e 104 giorni dal primo successo dell’ascolano a Jerez nel 2012 in Moto3 e l’ultimo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti