SBK, Haslam wild card a Donington con Puccetti

Oltre al round di Imola, il britannico disputerà quello di casa con la Kawasaki del team emiliano, che conferma l'assenza di Sofuoglu ad Aragon ed Assen 

Share


Alla già annunciata partecipazione in veste di wild nel primo round italiano di Imola, arriva la notizia di una seconda presenza per Leon Haslam con la Kawasaki del team Puccetti.

Il britannico – protagonista nel British Superbike con la Ninja ZX10RR della squadra Bournemouth Speedfit – si confronterà coi piloti del Mondiale anche nella tappa di Donington Park, in programma nell’ultimo weekend di maggio.

Ad Imola Leon porterà in gara una Ninja che celebrerà il cinquantennio dello storico partner Elf, con una livrea appositamente dedicata, mentre nel circuito a pochi passa da casa “Pocket Rocket” sfoggerà il classico verde e nero della squadra emiliana di Manuel Puccetti.

Toprak Razgatlioglu – titolare e rookie 2018 – avrà al proprio fianco un pilota grintoso ed esperto, che vorrà bissare il secondo posto ottenuto lo scorso anno proprio a Donington, pista sulla quale Leon e suo papà Ron ricoprono i ruoli di istruttori per piloti dilettanti e professionisti. 

Dopo le multiple fratture riportate nel volo a Brands Hatch dello scorso ottobre, Haslam è ritornato in piena forma ed il podio ottenuto nella seconda frazione del British Superbike serve per sua la classifica ed anche per il morale.

Nel frattempo, viene confermata l’assenza dell’infortunato Kenan Sofuoglu, costretto a saltare le prossime tappe di Aragon ed Assen, a causa del brutto colpo rimediato a Phillip Island nel primo appuntamento stagionale.

Puccetti era a Donington per cercare un degno sostituto del pluricampione del Mondo Supersport, osservando attentamente i piloti della serie britannica. A breve l’annuncio del nome che affiancherà il giapponese Okubo sulla ZX-6R. Il vivaio del campionato d'oltremanica è molto folto e per Manuel - tralasciando i contratti in essere da rispettare - vige solo l'imbarazzo della scelta, da compiere insieme a Kawasaki. 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti