Tu sei qui

SBK, La pioggia guasta i piani a Phillip Island: Locatelli la spunta in FP1, 8° Bautista

A causa delle avverse condizioni meteo i piloti sono entrati in pista solo negli ultimi 10 minuti: alle spalle del bergamasco spiccano i fratelli Alex e Sam Lowes, 4° Gardner poi Iannone, Rinaldi e Bulega. Fuori dalla top ten Petrucci, Rea e Bassani

SBK: La pioggia guasta i piani a Phillip Island: Locatelli la spunta in FP1, 8° Bautista

Il turno inaugurale della Superbike a Phillip Island è stato condizionato dalla pioggia tanto che i piloti sono entrati in pista solo negli ultimi 10 minuti. Una sessione che lascia l’amaro in bocca a tal punto da aver guastato i piani.

Sta di fatto che Andrea Locatelli e la Yamaha si sono presi la FP1 in 1’29”197 precedendo i fratelli Alex e Sam Lowes. Quarto crono per Remy Gardner a mezzo secondo dalla vetta incalzato da un terzetto tricolore formato da Iannone, Rinaldi e Bulega.

Ottavo tempo per Alvaro Bautista mentre Aegerter è nono con Toprak e chiudere la top ten a un secondo e un decimo. Resta fuori dai primi dieci Petrucci così come Rea. Soltanto 17° Axel Bassani al debutto con Kawasaki.

Speriamo che la situazione sia migliore in vista del turno pomeridiano.  

12:05 Ultimo minuto di sessione a Phillip Island per la SBK. Un turno compromesso dal maltempo con i piloti entrati in pista solo negli ultimi 10 minut. 

12:03 Al comando va ora Alex Lowes seguito da Sam, 3° Gardner, poi Locatelli, Iannone e Rinaldi. 9° Rea, 12° Petrucci

Ecco la classifica a 5 minuti dal termine

12:01 Entrano ora in azione anche Bassani e Locatelli.

12:00 Ecco i primi crono: Bautista va al comando in 1'30"553 seguito da Sam Lowes e Rinaldi poi Oettl, Petrucci, Gardner e Locatelli. 

11:55 In pista ci sono ora tutti i piloti ad eccezione di A. Lowes, Locatelli e Bassani.

11:52 Entrano ora i primi: Iannone seguito da Bautista, poi Petrucci, Rinaldi. 

11:40 Le condizioni sembrano migliorare e non è da escludere che nei minuti finali ci sia l'opportunità di scendere in pista.

11:30 Purtroppo continua a piovere e di conseguenza tutti i piloti restano fermi all'interno del proprio box. 

11:22 Inizia a piovere. Tutti fermi ai box! Un inizio di FP1 davvero sfortunato per squadre e piloti, costretti a fare i conti con l'acqua e il vento. Al momento tutti i piloti sono ai box

11:20 Ci siamo! Scatta ora la FP1 della SBK con Iannone il primo ad entrare in pista.

11:00 Tra 20 minuti scatterà la FP1 di Phillip Island. Gioranta fresca rispetto a ieri con temperature scese di quasi 20 gradi, ovvero da 36 a 18. C'è grande attesa per vedere quelli che saranno i valori in campo nel turno del mattino.

L’attesa è finita: comincia il primo fine settimana di gara del Mondiale Superbike! All’01:20 ora italiana, le 11:20 locali, scatterà infatti il primo turno di prove libere sul tracciato di Phillip Island. La prima occasione utile per iniziare a sciogliere qualche riserva sul reale potenziale di Alvaro Bautista con la Ducati zavorrata di 6 kg, dopo un inverno trascorso abbastanza in sordina, anche a causa degli strascichi dell’incidente dello scorso ottobre a Jerez. 

Dominatore del test di martedì, Toprak Razgatlioglu potrebbe ripartire già in quarta con la BMW, mentre ci sarà da capire a che punto è arrivata la preparazioni di Jonathan Rea con la R1, oltre a quella di Axel Bassani, in azione con la Kawasaki ufficiale. Occhio poi anche alle due mine vaganti Nicolò Bulega e Andrea Iannone, che potrebbero regalare grandi sorprese in Australia.


Articoli che potrebbero interessarti