Tu sei qui

MotoGP, Michelin Tyres Tech Talk: Silverstone, qualifiche

- L'anteriore Soft sarà una buona soluzione per i piloti meno aggressivi che hanno bisogno di un buon feedback e di alti livelli di aderenza al massimo angolo di piega. Il posteriore Hard necessita di un giro completo di riscaldamento, ma poi le prestazioni sono buone e costanti

MotoGP: Michelin Tyres Tech Talk: Silverstone, qualifiche

Share


Oggi a Silverstone è stata una buona giornata, con condizioni di pista migliori e meno vento.
Le temperature della pista erano comprese tra 30° e 39° C.
 
Oggi sono state utilizzate tutte le specifiche dei pneumatici.
 
Per quanto riguarda la scelta dei pneumatici da gara:

- L'anteriore Soft sarà una buona soluzione per i piloti meno aggressivi che hanno bisogno di un buon feedback e di alti livelli di aderenza al massimo angolo di piega.
- L'anteriore medio offre una stabilità e un sostegno superiori, con un buon inserimento in curva.
- L'anteriore Hard potrebbe andare bene per le moto più aggressive se la temperatura della pista è superiore a 40° C, perché offre una buona consistenza e sostegno in frenata.
-Il posteriore morbido ha funzionato bene per il time attack perché il livello di aderenza è molto alto - la prova è che 8 piloti hanno migliorato il precedente record sul giro di tutti i tempi, stabilito nel 2019 quando l'asfalto era nuovo. Tuttavia, la conseguente perdita di potenziale è piuttosto significativa, con un sacco di movimento.
-Il posteriore medio è un'ottima opzione con un alto livello di aderenza e una buona consistenza, oltre a un calo molto graduale.
- Il posteriore Hard necessita di un giro completo di riscaldamento, ma poi le prestazioni sono buone e costanti. La stabilità è la sua qualità più forte, e questo aiuta molto su questo circuito con le sue curve ad alta velocità e i rapidi cambi di direzione.
 
A seconda delle temperature di domani, la scelta principale sarà probabilmente quella delle medie anteriori/medie posteriori, ma quasi certamente alcuni piloti utilizzeranno le morbide anteriori e le dure posteriori.

Articoli che potrebbero interessarti