Moto3, Brno, FP1: Rodrigo al comando, 4° tempo per Foggia

Toba e Fernandez seguono il pilota del team Gresini. Quattro italiani nei primi 10: oltre a Dennis, Arbolino è 6°, Fenati e Rossi 9° e 10°

Share


I piloti della Moto3 hanno aperto il fine settimana di Brno scendendo in pista per il primo turno di prove libere. Se ieri il cielo era nuvoloso sul circuito ceco, oggi splende il sole e il bel tempo dovrebbe durare per tutto il fine settimana.

Ad approfittare delle buon condizioni è stato il pilota di Gresini Gabriel Rodrigo, che ha messo la sua Honda davanti a tutti con il tempo di 2’08”612 e beffano la coppia del team KTM Ajo. Toba e Fernandez, infatti, sono stati in cima alla classifica per gran parte del turno, ma alla fine hanno dovuto accontentarsi rispettivamente della 2ª e della 3ª piazza.

Buone notizie per gli italiani arrivano da Dennis Foggia, che a Jerez aveva faticato. A Brno, invece, ha iniziato con il piede giusto  il 4° tempo. Peggio è andata al suo compagno di squadra Masia, 21° e caduto per ben due volte nel corso del turno, prima alla curva 11 e poi alla 13.

Gli azzurri sono ben presenti in Top Ten, Tony Arbolino è 6° dietro a Sasaki, mentre Romano Fenati e Riccardo Rossi 9° e 10°.

Bene anche il leader della classifica Arenas, nonostante sia ancora claudicante dopo la brutta botta alla caviglia rimediata a Jerez, ha chiuso le FP1 al 7° posto.

Per trovare gli altri italiani bisogna scorrere la classifica: 15° Migno, 17° Vietti (che avverte ancora un po’ di dolore a un dito dopo essersi tagliato sul podio in Spagna), 18° Antonelli, 22° Nepa e 31° Pizzolli.

Da segnalare una caduta alla curva 13 per Suzuki, il vincitore del GP di Andalusia, che è 24° e un problema tecnico per Garcia, 25°.

LA CLASSIFICA

Share

Articoli che potrebbero interessarti