Tu sei qui

Moto3, Una festa da campione: Leopard celebra Lorenzo Dalla Porta

FOTO. Una serata in cui il team di Flavio Becca ha festeggiato i titoli piloti e squadre in Moto3, ma anche i successi nel calcio e nel ciclismo

Moto3: Una festa da campione: Leopard celebra Lorenzo Dalla Porta

Share


La storia del team Leopard è molto breve ma intesa e, soprattutto, ricca di allori. La squadra con sede in Lussemburgo m cuore tutto italiano, debuttò in Moto3 nel 2015 e in 5 anni può già contare 3 titoli mondiali piloti. Il primo iridato fu Danny Kent nel 2015, poi Joan Mir nel 2017 e quest’anno è stata la volta di Lorenzo Dalla Porta, che ha rotto il tabù in Moto3, portando per la prima volta il titolo Moto3 in Italia.

Dopo una stagione del genere non si può che festeggiare e Flavio Becca (patron della squadra e padrone di casa insieme al padre Aldo, anche lui grande appassionato di sport) ha fatto le cose in grande. Anche perché non c’era solo il Mondiale di Dalla Porta da celebrare, ma anche il titolo squadre, conquistato per la prima volta. E poi ancora la grande stagione del Dudelange, club di calcio di proprietà della famiglia, senza dimenticare la squadra di ciclismo e i successi di Emma-Lou Becca nel dressage.

Tanti sport diversi, ma riuniti sotto lo stesso tetto per una celebrazione in puro stile italiano. A partire dal cibo e dal vino, passando per la leggerezza e l’ironia che ha contraddistinto tutta le serata. Nessuno ha potuto sottrarsi ai ripetuti scherzi, con Miodrag Kotur, il team manager, che ha indossato anche delle orecchie da asino insieme al capotecnico Christian Lundberg e a Massimo Vergini.

Il finale non poteva essere con una gigantesca torta, che univa tutti gli sport.

Sotto trovate le foto della serata, QUI la nostra intervista a Lorenzo Dalla Porta.

Share

Articoli che potrebbero interessarti