Tu sei qui

BMW R100 RT by NCT

Vintage, dall’aspetto minimal e dalla posizione di guida café racer

Moto - News: BMW R100 RT by NCT

Share


Questa che vedete è stata soprannominata “Black Stallion #28”. È un esemplare di BMW R100 RT letteralmente trasformata dai customizer di National Custom Tech (NCT), e oltre a rappresentare un evidente esercizio di stile è anche il risultato di un importante lavoro tecnico, finalizzato al miglioramento delle performance.


Motore completamente rifatto e Quickshifter


Il vecchio motore Boxer della R100 RT è stato completamente smontato, fino all’ultimo dado, e rivisto in ogni sua componente. Sono infatti nuovi i cilindri, i pistoni, alberi a camme e non solo. La ciliegina sulla torta, però, è il Quickshifter di KLS Motorsport; per chi non lo sapesse, si tratta del cosiddetto cambio elettronico, quello che consente di passare da un rapporto all’altro senza utilizzare la frizione.


Che scarico Akrapovic


Non passa ovviamente inosservato il sistema tutto nuovo di scarico realizzato da Akrapovic. Ha una linea molto particolare e termina con una forma che mai ci si aspetterebbe, ma che ben si sposa con il design e con il mood di questa special. Completamente rifatto è anche il sistema elettrico, che ha beneficiato, tra le altre cose, di un sistema di allarme e del sistema che consente alla moto di accendersi senza chiave.


Aspetto minimal e vintage


Nuovo è il serbatoio, rimodellato e studiato per abbinarsi alla perfezione con la coda monoposto caratterizzata dalla sola sella in pelle; operazione che ha necessitato di una piccola modifica al telaio. I semimanubri e le pedane arretrate comportano una posizione di guida da cafè racer. Il faro a LED anteriore e il parafango posteriore minimal, e perfettamente in linea con il look vintage, completano il quadro. Il tutto condito con una speciale verniciatura nera con finiture e logo color oro.


Ciclistica reinventata


Non solo estetica, dicevamo, ma anche performance su strada. Perché i preparatori di NCT, dopo aver rifatto il motore, sono intervenuti anche sulla ciclistica, andando a montare un mono Ohlins al posteriore e una nuova forcella upside-down Showa davanti (presa in prestito da una Ducati 900 Super Sport). Hanno potenziato, inoltre, l’impianto frenante con un nuovo pacchetto Brembo e hanno dotato questa R100 RT, di innegabile bellezza, di una nuove gomme tassellate.

Articoli che potrebbero interessarti