Biaggi cade due volte ma è leader

Per l'asfalto freddo il romano va due volte fuori pista senza conseguenze

Share


Il freddo pungente previsto dai meteo inglesi ha condizionato pesantemente la seconda sessione di qualifiche che ha visto Max Biaggi mantenere la pole position provvisoria, prima della Superpole che prenderà il via alle 15 locali (le 16 italiane).

Il pilota dell'Aprilia Alitalia ha provato a migliorarsi ma è andato due volte fuori pista "appoggiandosi" con la moto sulla ghiaia per fortuna senza conseguenze.

Anche Melandri e Checa hanno mantenuto le loro posizioni mentre è migliorato notevolmente Jonathan Rea salito ora in sesta posizione. Miglioramenti anche per Tom Sykes, Maxime Berger e Leon Camier.

Michel Fabrizio, "tirando" per qualche giro, è riuscito a guadagnare due posizione che gli consentono di entrare nella Superpole, dalla quale, però esclude Ayrton Badovini (BMW Italia). Fuori anche Roberto Rolfo, mentre Chris Vermeulen non ha girato e questo rappresenta un ulteriore segnale che l'australiano non è ancora pronto per il rientro (ma lo sarà a breve?).

Dopo le libere delle 13,45 (14,45 italiane), la parola passerà alla Superpole.


I TEMPI DELLE QUALIFICHE:

1      1    Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory    1'28.794

2     33    Melandri M. (ITA) Yamaha YZF R1    1'28.841

3      7    Checa C. (ESP)    Ducati 1098R    1'29.194

4     58    Laverty E. (IRL)    Yamaha YZF R1    1'29.379

5     96    Smrz J. (CZE)    Ducati 1098R    1'29.397

6      4    Rea J. (GBR)    Honda CBR1000RR    1'29.438

7     91    Haslam L. (GBR)    BMW S1000 RR    1'29.472

8     11    Corser T. (AUS)    BMW S1000 RR    1'29.476

9     66    Sykes T. (GBR)    Kawasaki ZX-10R    1'29.580

10    121    Berger M. (FRA)    Ducati 1098R    1'29.588

11      2    Camier L. (GBR)    Aprilia RSV4 Factory    1'29.612

12    111    Xaus R. (ESP)    Honda CBR1000RR    1'29.613

13     17    Lascorz J. (ESP)    Kawasaki ZX-10R    1'29.637

14     41    Haga N. (JPN)    Aprilia RSV4 Factory    1'29.782

15     84    Fabrizio M. (ITA) Suzuki GSX-R1000    1'29.843

16     50    Guintoli S. (FRA)    Ducati 1098R    1'30.008

17     86    Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR    1'30.169

18     44    Rolfo R. (ITA) Kawasaki ZX-10R    1'30.680

19      8    Aitchison M. (AUS)    Kawasaki ZX-10R    1'31.117

20     77    Vermeulen C. (AUS)    Kawasaki ZX-10R    1'31.485

Articoli che potrebbero interessarti