Tu sei qui

SBK, Giacomo Mora e Gomma Racing saltano il Round a Vallelunga del CIV SS600

Il Team Manager Alessio Corradi ha deciso di rinunciare all’appuntamento capitolino per non forzare i tempi di recupero del suo pilota, fratturatosi una vertebra a Misano. L’obiettivo è di rientrare al Mugello

SBK: Giacomo Mora e Gomma Racing saltano il Round a Vallelunga del CIV SS600

Il Campionato Italiano Velocità fa tappa a Vallelunga per affrontare il secondo Round della stagione, che registra però l’assenza di Giacomo Mora e del team Gomma Racing ai nastri di partenza della classe Supersport 600 NG. Il brutto incidente sofferto dal 21enne emiliano in occasione dell’appuntamento di Misano, che ha comportato la frattura di una vertebra con conseguente intervento chirurgico, ha costretto pilota e squadra a dare forfait nella tappa capitolina per non forzare i tempi di recupero.

Sebbene l’obiettivo iniziale fosse quello di tornare in pista sul tracciato alle porte di Roma, di comune accordo con i medici di Mora, il Team Manager Alessio Corradi ha deciso di lasciare più tempo per riprendersi al suo portacolori rinunciando al fine settimana capitolino, con la speranza di rivederlo in azione nel Round del Mugello, in programma nel weekend del 21-23 giugno.

“Come ben sappiamo Giacomo ha dovuto fare i conti con un brutto infortunio a Misano, che ha comportato la frattura di una vertebra, tanto da richiedere un intervento chirurgico. Ci sarebbe piaciuto essere presenti a Vallelunga, ma in accordo coi medici abbiamo preferito non voler forzare il recupero, consentendo a Giacomo di prendersi tutto il tempo necessario a sua disposizione - ha spiegato Alessio Corradi alla vigilia della tappa romana del CIV - Il Gomma Racing Team non vede l’ora di vederlo nuovamente in pista con la Yamaha R6 e tutti noi gli facciamo un grande augurio. Ringrazio inoltre tutti i nostri sponsor, in attesa di ritrovarci tutti insieme al Mugello”.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy