Tu sei qui

SBK, Herrera vince in volata su Carrasco, Howden elitrasportata ma cosciente

Un sabato a dir poco travagliato per il debutto del Mondiale Femminile: dopo l'incidente di Rhusten si registra quello di Howden, anche lei elitrasportata al Bufalini di Cesena. Sul podio di Gara 1 Sara Sanchez mentre 4^ Ponziani

SBK: Herrera vince in volata su Carrasco, Howden elitrasportata ma cosciente

Dopo il grave incidente del mattino a Mia Rusthen, elitrasportata al Bufalini di Cesena per un politrauma, Gara 1 del Mondiale Femminile ha vissuto altri momenti di apprensione al pomeriggio, quando Jessica Howden è stata vittima di una caduta in curva 2.

La dinamica dell’incidente non è ben chiara, ma la pilota ha riportato un trauma craneoencefalico, a tal punto da essere stata elitrasportata anche lei all’ospedale Bufalini di Cesena. Fortunatamente Jessica Howden è cosciente e questa è la cosa più importante in attesa di nuove informazioni a riguardo.

In pista è stata sfida vera con Maria Herrera a vincere la prima gara del finale. In occasione dell’ultimo giro, la portacolori Forward ha infatti piazzato l’attacco vincente ai danni di Ana Carrasco, conquistando il successo del sabato.

Beffata quindi la pilota di Evan Bros, costretta a consolarsi con il secondo posto mentre a chiudere il podio è Sara Sanchez, completando il terzetto delle spagnole.

Resta invece giù dal podio Roberta Ponziani con Beatriz Neila quinta davanti alla cilena Isis Carreno. Nella top ten c’è poi spazio per Michel e Ruiz mentre resta fuori Van Aswegen.

Al di là della vittoria di Herrera, in queste ore la sfida più grande la sta certamente correndo Mia Rhusten, le cui condizioni sono critiche.   

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy