Tu sei qui

MotoAmerica, Rubens Xaus torna in pista per sfidare McWilliams nella King of the Baggers

La serie sbarcherà anche in Europa quest'anno grazie a MotorSport Vision Racing (MSVR), nel BSB. L'interesse è in crescita perché le gare sono divertenti per le prestazioni che piloti come Jeremy McWilliams sono capaci di tirare fuori da questi bisonti

Iscriviti al nostro canale YouTube

MotoAmerica, la serie gestita dall'ex tre volte iridato Wayne Rainey, ha fatto centro con la serie Mission King of the Baggers, un campionato che si corre con Indian ed Harley Davidson pesantemente modificate.

La serie sbarcherà in Europa quest'anno grazie a MotorSport Vision Racing (MSVR), uno dei principali promotori di gare di moto e auto in Europa. Questo fa parte della società MotorSport Vision, che possiede e gestisce cinque circuiti in Inghilterra, oltre ad essere proprietaria del Circuito de Navarra in Spagna e detenere i diritti commerciali come promotore del Bennetts British Superbike Championship, altrimenti noto come BSB.

Rainey in persona ha benedetto l'interesse del propomore, Stuart Higgs e l'interesse è in crescita perché le gare sono divertenti per le prestazioni che piloti come Jeremy McWilliams sono capaci di tirare fuori da questi bisonti.

Recenemente Feuling Parts ha annunciato tramite un video sui social media che il team schiererà lo spagnolo Ruben Xaus nel campionato MotoAmerica Mission King Of The Baggers 2024.

Xaus, oggi 45enne, ha corso nel Mondiale Superbike e in MotoGP e gareggerà con il team Harley-Davidson. Con la vittoria nel round tedesco del Campionato Mondiale Superbike nel 2001, Xaus, in sella alla Ducati, è diventato il primo spagnolo a vincere una gara del Mondiale Superbike.

Nel 2003, Xaus ha avuto la sua migliore stagione nel campionato mondiale Superbike, arrivando secondo nella corsa al titolo dietro al suo compagno di squadra Neil Hodgson, il mitico 100, vincendo sette gare e conquistando 15 podi.

La migliore stagione di Xaus in MotoGP è stata invece nel 2004, quando ha concluso il campionato all'11° posto con un terzo posto in Qatar. Nel 2006 è tornato nel Campionato Mondiale Superbike, dove ha continuato a gareggiare fino alla stagione 2011, guidando per i team Ducati, BMW e Honda.

"Siamo qui in America e siamo pronti a fare il colpaccio nel King Of The Baggers nel 2024 con il team Feuling su una Harley", ha detto Xaus nel video.

Ruben sfiderà Jeremy 'Jezza' McWilliams che ha corso nel motomondiale nella classe 500/MotoGP dal 1993 al 2004 alternandosi su Yamaha, Aprilia e la Proton KR saldno sul podio due volte nel 2000 al Mugello e a Donington.

La serie è stata vinta nel 2023 da Hayden Gillim.

Il calendario 2024:

7-9 marzo Daytona, FL
19-21 aprile Road Atlanta, GA
17-19 maggio Barber Motorsport Park, AL
31 maggio 2 giugno Road America, WI
14-16 giugno Brainerd International Raceways, MN
28-30 giugno Ridge Motorsport Park, WA
12-14 luglio WeatherTech Raceway Laguna Seca, CA
16-18 agosto Mid Ohio Sport Car Course, OH
13-15 settembre Circuit of The Americas, TX
27-29 settembre New Jersey Motorsport Park, NJ

 

 

Articoli che potrebbero interessarti