Tu sei qui

Quartararo: "Arrivo da due vittorie ma può succedere di tutto in MotoGP"

Il francese è primo in classifica mondiale: "Farò del mio meglio a Jerez". Vinales: "A Portimao non è andata come previsto ma a Jerez so di poter essere molto forte"

MotoGP: Quartararo: "Arrivo da due vittorie ma può succedere di tutto in MotoGP"

Share


Jerez sarà una tappa fondamentale nel campionato MotoGP 2021, soprattutto per Yamaha. Nelle prime tre gare dell’anno la Casa di Iwata ha sempre vinto con i piloti del team ufficiale e lo scorso anno a Jerez aveva fatto lo stesso con la doppietta di Fabio Quartararo. 
Il francese è primo in classifica a +15 su Bagnaia e questo fine settimana dovrà provare a bissare i successi del 2020, quando aveva letteralmente dominato, per tentare già una piccola fuga. 

“Sono entusiasta di andare a correre a Jerez questo fine settimana – ha detto - Approccio questo GP con molta fiducia, l'anno scorso ho vinto entrambe le gare su questa pista e quest'anno arrivo con due vittorie consecutive alle spalle. Naturalmente, non si sa mai cosa può succedere in MotoGP, ma mi sento bene al momento, quindi farò di nuovo del mio meglio”. 

Uno dei grandi delusi della gara di Portimao è stato Maverick Vinales, partito (male) nelle file di ripiego dopo il giro cancellato in qualifica ha chiuso il GP in 11° posizione. Maverick è comunque terzo in classifica a -20 dal compagno di squadra e dovrà provare a rendersi protagonista di un gran weekend per recuperare qualche punto su Quartararo.

“Di solito, mi sento molto bene a Jerez. È una pista dove normalmente vado forte e sono abbastanza coerento. La gara di Portimao non è andata come previsto, ma l'anno scorso abbiamo visto quanto possiamo essere forti a Jerez. Se tutto andrà in quella direzione anche questo fine settimana, mi occuperò del resto”. 

Articoli che potrebbero interessarti