Tu sei qui

MotoGP, Zarco mette in riga le Yamaha nel warm up di Losail: 2° Quartararo, 3° Vinales

Il francese di Pramac si conferma in grandissima forma, Morbidelli chiude 4° davanti al poleman Martìn. Sesto tempo per Bagnaia davanti a Mir ed Aleix Espargarò. Rossi 18° con due gomme dure

MotoGP: Zarco mette in riga le Yamaha nel warm up di Losail: 2° Quartararo, 3° Vinales

Share


15:10 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del warm up del Gran Premio di Doha, grazie per averla seguita con noi. La nostra LIVE tornerà stasera alle 19 con la partenza della seconda tappa della stagione, quindi Stay Tuned!

15:05 - Continua il dominio Ducati in questo fine settimana di Losail ed in particolare il dominio delle Ducati del Team Pramac. Dopo aver conquistato ieri la pole con Jorge Martìn, oggi è toccato al suo più esperto compagno di team Johann Zarco regolare tutti nel warm up. Il francese ha messo sul piatto un grandissimo passo gara e sembra il candidato numero uno alla conquista della vittoria oggi. 

I rivali più in forma continuano ad essere i piloti Yamaha, ma stiamo parlando solo di Quartararo, Vinales e Morbidelli, perché anche stamattina Valentino Rossi ha faticato parecchio, chiudendo la sessione in 18a posizione. Sembra in ogni caso che oggi la lotta per la vittoria possa essere nuovamente un affare privato tra Ducati e Yamaha, con Bagnaia e Miller pronti a graffiare. 

Anche stamattina è stato brillante Aliex Espargarò in sella all'Aprilia, che ha chiuso il warm up in 8a posizione. La RS-GP è sempre in top ten in ogni singola sessione disputata fino a questo momento a Losail ed a questo punto la velocità di questa moto sembra una certezza che andrà solo confermata su altri tracciati. 

Continuano invece a soffrire Honda e KTM. Il migliore pilota HRC è stato Nakagami, 10° di un soffio, mentre Pol Espargarò ha chiuso in 12a posizione. Peggio è andata a KTM, con Danilo Petrucci miglior pilota in classifica in sella alla RC16 ed oggi 14° in questa ultima sessione di libere prima del Gran Premio. Sembra che Losail sia davvero indigesta alla moto austriaca. 

15:02 - Bandiera a scacchi su questo warm up a Losail, con Zarco che si prende la miglior prestazione della sessione davanti a tre Yamaha, con in ordine Quartararo 2° su Vinales e Morbidelli. 

14:59 - 18° Valentino Rossi, che sta utilizzando due gomme dure e potrebbe fare questa scelta di gomma così diversa da quella di tutti gli altri in vista della gara

14:58 - Ha un ottimo ritmo anche oggi Jorge Martin, che sembra destinato a vivere una gara da protagonista. Se dovesse scattare bene quanto era riuscito a fare domenica scorsa, potrebbe anche tentare una fuga nei primi giri di gara

14:56 - Zarco scalza Quartararo. Francia sugli scudi a Losail! 3° Vinales davanti alla Yamaha di Morbidelli. Jorge Martin sempre 5° su Bagnaia. 

14:55 - Questa la classifica quando mancano circa 5 minuti al termine di questo warmup

14:53 - Anche Joan Mir si fa vedere nelle zone nobili della classifica e sale al 6° posto. Intanto Zarco ha portato la sua Ducati Pramac al 2° posto dietro Quartararo

14:51 - Quartararo si migliora ed arriva al top anche Jorge Martìn, che firma il terzo tempo davanti ad Aleix Espargarò. Molto bene anche Luca Marini, che adesso è 7°. Intanto arriva Morbidelli e completa il tris di Yamaha davanti a tutti. Terza prestazione cronometrica per l'italiano del team Petronas. Rossi adesso è 14°

14:50 - Aleix Espargarò si mette in terza posizione scalzando Bagnaia. L'Aprilia è sempre più concreta e veloce in ogni circostanza. Il livello di questa RS-GP sembra essere davvero altissimo e sarà interessante capire quanto possa essere veloce a Portimao, sede del secondo GP della stagione. 

14:48 - Quartararo rompe gli indugi e va in prima posizione davanti a Vinales. Doppietta Yamaha in questa fase. Terzo tempo per Pecco Bagnaia. 

14:46 - Continua ad essere molto incisivo Aleix Espargarò, che porta subito la sua Aprilia RS-GP in prima posizione in questa prima fase del warm up. Alle sue spalle Vinales e Brad Binder, che non è ancora riuscito ad essere incisivo in questa prima fase della stagione

14:44 - In pista anche Pol Espargarò, che ancora non ha trovato un perfetto affiatamento in sella alla Honda RCV213. A Portimao potrebbe rientrare Marc Marquez e forse lì si avrà una vera cartina di tornasole sul livello di competitività della Honda

14:40 - Semaforo verde in pitlane, scatta il warm up a Losail. Fabio Quartararo in pista per tentare di emulare i risultati ottenuti da Vinales la scorsa settimana

14:37 - Tutto pronto in pista ed occhi puntati su Jorge Martìn, che è stato in grado di conquistare una incredibile pole al suo secondo Gran Premio in MotoGP. Riuscirà anche in gara a ripetersi sugli stessi livelli?

14:35 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del warm up MotoGP a Losail. Le condizioni meteo sono perfette oggi in Qatar e questo potrebbe consentire a squadre e piloti di sistemare l'assetto delle proprie moto in vista della gara. 

Le qualifiche di ieri a Losail hanno regalato la gioia della prima pole position della sua carriera in MotoGP ad uno stratosferico Jorge Martìn, rookie in sella alla Ducati del Team Pramac in questo 2021. A rendere perfetta la giornata della compagine di Paolo Campinoti, è arrivata anche la seconda piazza di Johann Zarco che ha ragalato una doppietta difficile da pronosticare alla vigilia delle qualifiche. 

Tutti erano infatti certo che quella di ieri sarebbe stata la giornata di Jack Miller, che per la seconda volta consecutiva non è riuscito a tirare fuori tutto il potenziale dalla sua Ducati Factory ed ha chiuso in una 4a posizione che di certo non è un risultato negativo, ma lascia un leggero amaro in bocca. Oggi ci saranno poi da tenere d'occhio le Yamaha, visto che Vinales e Quartararo sono gli ospiti indesiderati della festa Ducati nelle prime due file dello schieramento, e la scorsa settimana proprio lo spagnolo aveva impartito una dura lezione ai rivali di Borgo Panigale. 

Questo warm up sarà l'ultima occasione per sistemare l'assetto delle moto in vista di una gara come sempre molto impegnativa per il consumo delle gomme e nei venti minuti di questa sessione Valentino Rossi dovrà senza dubbio tirare fuori il classico coniglio dal cilindro. Oggi Rossi scatterà infatti 21° e non sembra per niente a proprio agio in sella alla stessa M1 che lo scorso weeken gli aveva permesso di scattare in 4a posizione in griglia. Sarà dura, ma oggi Valentino è chiamato ad una vera prova d'orgoglio. 

La nostra cronaca LIVE del Warm Up MotoGP scatterà alle 14:40, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti