Tu sei qui

SBK, Toprak spettacolo: vince Gara 1 a Portimao, 2° Bautista davanti a Rea

Il turco conquista il successo nella manche del sabato, mentre un super Bassani vince il duello per il quarto posto con Lowes, 5° Locatelli seguito da Rinaldi, 8° Vierge, 10° Gerloff, 19° Gagne

SBK: Toprak spettacolo: vince Gara 1 a Portimao, 2° Bautista davanti a Rea

Share


Toprak Razgatlioglu conquista il successo nella manche del sabato a Portimao. Dopo aver preso il comando delle operazioni a metà gara, il turco si è rivelato imprendibile, facendo bottino pieno. Alle sue spalle compare invece Alvaro Bautista, che perde soli cinque punti nella corso iridata nel confronto col campione del mondo.

A chiudere il podio è invece Rea, il quale non ha potuto fare altro che consolarsi con il gradino più basso. In quarta posizione brilla invece Axel Bassani, protagonista di un incandescente duello nel finale con Lowes da cui ne è uscito vincitore.

Sesto Locatelli seguito da Rinaldi, arrivato al traguardo con oltre decimi secondi di distacco dalla vetta. Sfortunato invece Redding, uscito di scena nel corso dell’ultimo giro. 19° invece Gagne.  

Inizia ora l'ultimo giro con Toprak al comando davanti a Bautista e Rea!

GIRO 13 – Bautista ci riprova nello stesso punto e questa volta si prende la seconda posizione ai danni del Cannibale. Lo spagnolo è quindi secondo alle spalle di Toprak.

GIRO 12 – Bautista attacca Rea in curva 1, ma finisce lungo e il Cannibale si riprende la seconda posizione. Johnny torna quindi davanti ad Alvaro, mentre Toprak porta a otto decimi il proprio vantaggio sugli inseguitori. Bassani è invece quarto con Lowes a soli tre decimi.

GIRO 11 – Toprak rifila mezzo secondo a Rea, mentre Rea è braccato da Bautista, distante un solo decimo. In questo momento il turco della Yamaha cerca la fuga!

GIRO 10 – Toprak si prende due decimi nell’ultima tornata, mentre Alvaro è a nove decimi dalla vetta. Bassani è invece quarto con Lowes e Locatelli alle spalle. 8° Rinaldi a sette secondi dalla vetta.

GIRO 9 – Rea non vuole darla vinta, portandosi a un decimo da Toprak. Bautista cerca di accorciare, portando il proprio gap a sette decimi dalla vetta. Bassani è invece quarto con Lowes e Locatelli alle spalle

GIRO 8 – Bautista sfreccia sul rettilineo passando Bassani. Lo spagnolo ora è terzo alle spalle di Rea con un secondo e un decimo di distacco dal turco della Yamaha.   

GIRO 7 – Toprak attacca Rea in curva 1 e si prende la prima posizione. Ora Johnny deve fare i conti con la Ducati di Bassani, staccata di soli due decimi. Il gruppo è comunque compatto, perché i primi quattro sono stretti in un solo secondo. 21° Gagne

GIRO 6 – I primi cinque piloti sono racchiusi in un secondo e nove decimi. Al comando c’è Rea con Toprak a ridosso, poi Bassani terzo seguito da Bautista. Ottavo Rinaldi con Baz e Vierge alle spalle.

GIRO 5 – Giro veloce di Toprak! Il turco è a due decimi dal Rea, mentre Bassani resta incollato agli scarichi della Yamaha. Bautista è invece quarto a un secondo e tre decimi dalla vetta.

GIRO 4 – Toprak porta a quattro decimi il gap da Rea, mentre Bassani è sempre terzo con Bautista in quarta posizione alle spalle. 5° Lowes poi Locatelli, Redding e Rinaldi. 10° Vierge, 11° Lecuona, 19° Gagne.

GIRO 3 – Rea prova dettare il ritmo con sei decimi su Toprak, mentre Bassani è terzo a un secondo dalla vetta. In quarta posizione si porta Bautista, che supera Lowes in curva 1. Alvaro ha un secondo e mezzo di gap dalla vetta.

GIRO 2 – Toprak infila Lowes ed è secondo a sei decimi da Rea. Anche Bassani super Lowes, prendendosi la terza posizione. Quinto è Bautista alle spalle di Alex, 6° Redding poi Rinaldi e Locatelli.    

GIRO 1 – Rea al comando con Lowes che si prende la seconda posizione ai danni di Toprak, mentre Bassani è quarto davanti a Bautista con Locatelli sesto. Ottavo Rinaldi. Questa è la classifica nel corso del primo passaggio sul traguardo. 12° Lecuona alle spalle di Vierge.

Parte in questo istante Gara 1 a Portimao!

15:15 Ci siamo! Inizia ora il warmup lap! Come sappiamo Gara 1 sarà percorsa sulla distanza di 14 tornate!

15:07 L'elicottero è rientrato in postazione. Tra poco più di 5 minuti partirà quindi Gara 1. 

15:00 Le moto sono già tutte schierate in griglia per il via di questa Gara 1. La corsa inizierà con un'ora di ritardo rispetto a quello che era il programma iniziale. 

14:57 Ci siamo: in questo momento i piloti entrano in pista per schierarsi in griglia. Davanti a tutti ci sarà Rea con Toprak al fianco, mentre Bautista partirà dalla quarta casella. 

14:50 Tra 7 minuti apre la pit-lane. I piloti si stanno quindi preparando per salire in sella alle moto ed entrare in pista. 

14:40 Ecco l'ultimo aggiornamento: Gara 1 della Superbike è stato accorciata a 14 giri, mentre a 12 quella della SuperSport. Al momento  però non si sanno ancora gli orari di partenza delle gare. Tutto dipende infatti da quando tornerà in circuito l'elicottero.

14:30 In questo momento l'attività in pista a Portimao è ferma in attesa del rientro dell'elicottero. I piloti sono tutti nei box con le tute. 

14:15 Secondo quanto comunicato pochi istanti fa: la pit lane aprirà alle ore 14:40 locali, le 15:40 italiane. 

14:02 La direzione gara ha fatto sapere che l'apertura della pit-lane verrà ritardata. Siamo in attesa di nuovi aggiornamenti da parte di Dorna. Al momento è tutto bloccato in attesa che torni l'elicottero.

13.37 In seguito all'incidente verificatosi in SSP300, per il quale Steeman è stato trasportato all'ospedale di Faro per un politrauma e una ferita alla testa, la partenza della gara della SBK è stata rinviata e la pitlane aprirà alle 14.10 ora locale (le 15.10 in Italia).

AGGIORNAMENTO - La direzione gara ha restituito il tempo ad Alvaro Bautista e Axel Bassani: lo spagnolo partirà dalla quarta casella, mentre il portacolori Motocorsa dalla sesta. Qui di seguito i tempi rivisti,

Alle ore 15 italiane, le 14 locali, scatterà Gara 1 a Portimao. Davanti a tutti partirà Johnny Rea, in virtù della super prestazione ottenuta in qualifica davanti a Toprak, mentre Alvarò Bautista dalla nona posizione. Come ben sappiamo allo spagnolo è stato cancellato l’ultimo giro, per non aver rispettato le bandiere gialle, di conseguenza sarà una gara tutta alla rincorsa.

QUI quanto accaduto in qualifica stamani.

Articoli che potrebbero interessarti