Tu sei qui

CIV SBK: Pirro mantiene la pole a Misano davanti a Canepa e Delbianco

Non si registrano sostanziali cambiamenti nella seconda sessione di qualifiche del CIV Superbike 2022 a Misano, con Michele Pirro in pole. In prima fila Niccolò Canepa e Alessandro Delbianco, 7° Mattia Pasini

SBK: CIV SBK: Pirro mantiene la pole a Misano davanti a Canepa e Delbianco

Share


La seconda sessione di qualifiche del CIV Superbike 2022 al Misano World Circuit Marco Simoncelli, sede del primo dei sei round previsti dal calendario, si è risolta in un sostanziale nulla di fatto. Malgrado le condizioni climatiche variabili dopo il meteo “ballerino” delle due giornate precedenti, questa mattina nessuno dei primi tre piloti della classifica è riuscito ad affinare i riferimenti della QP1 di ieri pomeriggio. In parole povere, Michele Pirro ha mantenuto la pole position difronte a Niccolò Canepa e Alessandro Delbianco, con Andrea Mantovani unico a compiere un deciso passo in avanti.

Pirro di nuovo in pole

Il portacolori Barni Spark Racing Team ha iniziato nel miglior modo possibile la caccia al nono allora della carriera per entrare ancora più nella storia del Campionato Italiano Velocità. Grazie al crono di 1’35”557 del venerdì si è assicurato la prima pole del 2022 nonché la partenza al palo in vista delle due gare del week-end (Gara 1 oggi alle 14, visibile QUI) come non accadeva da Imola 2021. Seppur staccati di oltre 7 decimi, in prima fila con Michele Pirro ci saranno nell’ordine Niccolò Canepa (Keope Motor Team) e Alessandro Delbianco (Nuova M2 Racing), completando così una top-3 multimarca con Ducati-Yamaha-Aprilia ben rappresentate al vertice della classifica.

Niccolò Canepa in azione alla guida della R1-M del Keope Motor Team

Mantovani in seconda fila

Andrea Mantovani sulla Panigale V4-R di Vince64-Broncos Racing Team

La buona mattinata in casa Ducati è condita anche dalla prestazione del rientrante nella categoria Andrea Mantovani, abile nel portare la Panigale V4-R di Vince64-Broncos Racing Team in quarta posizione a +0”960 dalla vetta a ridosso della bandiera a scacchi. Alle sue spalle invece le due CBR 1000 RR-R di Luca Vitali (Scuderia Improve) e Flavio Ferroni (DMR Racing), miglioratosi addirittura di un secondo netto in confronto alla QP1.

Settimo Pasini

Chi invece non ha compiuto il salto sperato nel momento decisivo è stato Mattia Pasini. Al debutto sulla R1-M in configurazione CIV del Keope Motor Team, il romagnolo non è andato oltre la settima posizione (accusando un gap di 1.3 da Pirro) e nel pomeriggio odierno sarà chiamato alla prova della verità in gara sulla distanza di 16 giri. A seguire Alex Bernardi (Nuova M2 Racing), Lorenzo Zanetti (Broncos Racing Team) e Doriano Vietti Ramus (Nuova M2 Racing), fratello di Celestino, in top-10 alla qualifica d’esordio nella classe regina del CIV.

Nelle restanti categorie del Campionato Italiano Velocità pole position per: Roberto Mercandelli (Team Rosso e Nero) in SuperSport, Alberto Ferrandez Beneite (GP Project 2 WP Factory Racing) in Moto3, Matteo Vannucci (AG Motorsport Italia Yamaha) in SuperSport 300 e Giulio Pugliese (AC Racing Team) in PreMoto3. 

Photo credit: daniguazzetti.com

RISULTATI QP2:

COMBINATA QUALIFICHE:

Articoli che potrebbero interessarti