MotoGP, Puig: "Non abbiamo una data certa per il ritorno di Marquez"

"Con Marc abbiamo avuto molti alti, dobbiamo accettare i bassi. La richiesta di Yamaha di intervenire sui motori? È un problema loro"

Share


L’unica cosa certa è che per vedere Marquez tornare sulla sua Honda bisognerà ancora aspettare.  Quanto, però, non si sa. Alberto Puig, team manager HRC, intervenuto ai microfoni di Sky, non ha dipanato i dubbi sulle condizioni del suo campione.

Sicuramente non sarà in Austria neppure la prossima settimana.

“Non posso dire se sarà a Misano, non abbiamo in mente una data precisa, c’è lesione e deve prendersi  i suoi tempi per guarire - le (poche) parole dello spagnolo - Quando sono tanti anni che  corri, conosci queste situazioni, quando il tuo pilota di punta non sta bene. Nello sport ci sono alti e bassi, abbiamo avuto con Marc molto più alti, quando c’è un momento negativo va accettato”.

Puig non si è esposto neppure sulla richiesta di Yamaha alla MSMA di potere intervenire sui propri motori dopo i problemi di affidabilità riscontrati.

È un problema di Yamaha, non abbiamo altro da dire” la laconica risposta.

Share

Articoli che potrebbero interessarti