Tu sei qui

MotoGP, Jorge Lorenzo: debutto sulla Yamaha 2020 a Motegi ad aprile

Il maiorchino, che ha provato solo due giorni a Sepang con la M1 2019, collauderà la più recente versione a Motegi in Giappone

MotoGP: Jorge Lorenzo: debutto sulla Yamaha 2020 a Motegi ad aprile

Share


Più che un test di sviluppo quello di Jorge Lorenzo a Sepang è sembrato piuttosto una sessione di allenamento.

Jorge, infatti, ha girato solo due giorni: l'ultimo dei tre dello shakedown e l'ultimo degli ufficiali, in entrambi i casi con una Yamaha in versione 2019. E non è mai saliti su una delle T-bike dei collaudatori giapponesi che erano nel box al fianco.

Questo fatto e la confessione che la casa di Iwata non disporrà, come le altre case, di un test team europeo al quale si aggiungerà di volta in volta Silvano Galbusera fa pensare che in questa occasione al marocchino sia stata data l'occasione per togliersi un po' di ruggine di dosso dopo l'inverno successivo al suo ritiro.

Fra poco, però, Jorge dovrebbe cominciare a fare sul serio: i circuiti selezionati dalla casa di Iwata per i test sono Jerez, Barcellona ed il nuovo Kymiring.

Come è noto la Yamaha ha già richiesto una wildcard per Barcellona. Lorenzo è rimasto sul vago quando gli si è chiesta una conferma della sua presenza in gara, ma è indubbio che quello sia uno dei suoi circuiti preferiti: ci ha vinto nel 2010, 2012, 2013, 2015 e 2018, perdendo poi in volata per soli 0,095 secondi il famoso duello con Rossi nel 2009.

L'anno scorso, lo ricorderete, Jorge nelle primissime fasi di gara coinvolse in un incidente Vinales, Rossi e Dovizioso.

Prima di allora, comunque, Porfuera tornerà sicuramente in pista. E lo farà con la M1 2020. Avrebbe dovuto provare a Jerez ad aprile, nella pista prenotata anche dalla Honda, ma la prova è saltata perché la Yamaha ha ritenuto inutile andare in una pista che necessariamente sarebbe stata poco gommata.

"Torneremo in pista a Motegi ad Aprile - ha confessato Silvano Galbusera a Sepang - poi i test successivi nei nostri circuiti ed ovviamente prenderemo parte anche ai test ufficiali MotoGP".

Share

Articoli che potrebbero interessarti