Tu sei qui

SBK, Johnny Rea torna alla 8 Ore di Suzuka con la Kawasaki

La Casa di Akashi ha deciso di puntare sul Cannibale per l'ultimo round del Mondiale Endurance, insieme a lui Watanabe e Haslam

SBK: Johnny Rea torna alla 8 Ore di Suzuka con la Kawasaki


Una cosa è certa: l’edizione 2018 della 8 Ore di Suzuka sarà una delle più combattute di sempre. Yamaha insegue il poker, mentre il ritorno di HRC fa sognare in grande Honda, che si presenterà sul tracciato giapponese con l’ambizione di recitare una parte da protagonista. Occhio però al terzo incomodo, ovvero la Kawasaki, reduce dal secondo posto della scorsa edizione.

Questa volta il Team Green punta dritto al gradino più alto del podio, affidandosi per l’occasione a Johnny Rea. Dopo sei anni di assenza, il nordirlandese tornerà infatti a gareggiare all’ottovolante, in occasione dell’ultimo round del Mondiale Endurance: “Non vedo l’ora di partecipare nuovamente a questa corsa – ha commentato il Cannibale – Suzuka è la sfida più impegnativa per un pilota, ma anche emozionante e allo stesso tempo speciale”. Nel fine settimana del 27-29 luglio, il tre volte iridato Superbike condividerà il box insieme a Kazuma Watanabe e Leon Haslam. Le decisione della Casa di Akashi di affidarsi a questo tridente conferma a le ambizioni della squadra di fare il colpo grosso in patria.

Intanto, il prossimo 21-22 aprile, il Mondiale Endurance tornerà in pista per la seconda tappa della stagione 2017-2018 con la 24 Ore di Le Mans.  

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti