In libreria la storia della Superbike

Il racconto dei primi 25 anni della serie in un volume della Giorgio Nada Editore

Share


Nell'ormai lontano 1988 fu inaugurato il Mondiale Superbike riservato alle così dette "derivate di serie", vale a dire moto di alte prestazioni abitualmente destinate alla strada, che scendevano per la prima volta in pista sfidandosi in un vero e proprio Campionato.

Fu l'americano Fred Merkel ad aggiudicarsi le prime due edizioni, nel 1988 e nel 1989 in sella alla Honda. Seguì un triennio targato Ducati con i successi di Raymond Roche nel 1990 e con i due titoli di Doug Polen nel '91-92. Negli anni a seguire brillarono fra gli altri i nomi di Carl Fogarty, Troy Corser, Colin Edwards e Troy Bayliss in sella a modelli altrettanto mitici sui quali, negli stessi anni, gareggiò anche Pier Francesco Chili, forse il pilota italiano più noto nel Superbike prima dell'avvento di Biaggi e Melandri.

Questi 25 anni rivivono per la prima volta in un volume ufficiale - 240 pagine, formato 28x30 cm - che, anno dopo anno, ripercorre la storia tecnica, sportiva e umana di ogni singolo campionato raccontato dai testi di Claudio Porrozzi - inviato di GPone.com nella Superbike - e corredato dalle spettacolari immagini del fratello Fabrizio, da anni fotografo ufficiale del Mondiale SBK.

Non mancano classifiche e statistiche a completare un volume - con il testo in italiano ed inglese - che si annuncia sicuro punto di riferimento per tutti gli appassionati. Prezzo € 40.

Share

Articoli che potrebbero interessarti