Tu sei qui

SBK: Crescent Suzuki nel mondiale

Il team di Hopkins nella BSB ha deciso di fare il gran salto

Moto - News: SBK: Crescent Suzuki nel mondiale

Share


Crescent Suzuki ha annunciato la sua partecipazione al mondiale Superbike 2012.

Il team è concessionario dal 1963 e ha gareggiato nel Campionato Britannico Superbike dal 1996. La squadra britannica ha avuto successo sia in Superbike che in Supersport, e ha perso il campionato Superbike britannico nel 2011, con il pilota americano John Hopkins per pochissimo, dopo un finale emozionante. Il team ha inoltre ottenuto diversi podi mondiali nella Superbike, nel corso degli anni, quando si è presentato come una "Wild Card", e ottenuto la pole position con Hopkins nella gara di Silverstone di quest'anno.

Crescent Suzuki intende entrare nel campionato con esattamente la stessa filosofia che ha sempre mantenuto - utilizzare i migliori piloti, il miglior personale e la tecnologia possibile per puntare al massimoi. Il team è fiducioso che la Suzuki GSX-R1000, con ulteriori sviluppi e miglioramenti, sarà in grado di competere con le migliori squadre.

Crescent Suzuki annuncerà i suoi piloti e i partner commerciali per la campagna 2012 del Mondiale Superbike appena possibile. Fra i candidati l'ex Aprilia Leon Camier ed il campione in carica BSB Tommy Hill.

Articoli che potrebbero interessarti