Tu sei qui

SBK: Xaus verso Supersonic

Lo spagnolo sta trattando con la squadra emiliana per tornare su una Ducati

Moto - News: SBK: Xaus verso Supersonic

Share


Ruben Xaus lo aveva già anticipato a GPone.com nel week end di Magny Cours ma ora sembra che le trattative con il team Supersonic siano andate molto avanti.

C'è, quindi, una grande probabilità che lo spagnolo sia al via del mondiale Superbike 2011 in sella ad una Ducati che gli verrà affidata dal team Supersonic.

Ruben - che a febbraio compirà 33 anni - viene da una stagione molto travagliata, tanto che, per lui, si era parlato anche di ritiro.

Il momento più critico è stato proprio nella prima gara, quando, in seguito ad una lunga serie di cadute, Xaus rinunciò a prendere il via nel primo round del mondiale. Alla fine della stagione ha concluso al quindicesimo posto con un quinto posto a Brno come miglior risultato.

Il team Supersonic aveva programmato di debuttare nel Mondiale Superbike nel 2011 ma vista la disponibilità del Luca Scassa - che si era ritrovato a piedi all'inizio di questa stagione - ha anticipato il suo ingresso nel campionato al 2010.

Dopo aver  "saltato" l'Australia, la squadra guidata da Danilo Soncini ha partecipato a tutte le gare mettendo a disposizione del giovane aretino una moto competitiva anche se la sfortuna ha fermato Scassa a Brno (caduta).

Se tutto andrà per il verso giusto (leggi budget), Xaus tornerà, quindi, su una Ducati con la quale ha corso fino al 2008, prima di passare alla BMW. In sella alla bicilindrica bolognese Ruben ha corso con il team ufficiale dal 2001 al 2003, conquistando nove vittorie. In campionato si è piazzato al sesto posto nei primi due anni - vincendo due gare nel 2001 -, e al secondo nell'ultimo, quando disputò un eccezionale fine di stagione.

Dopo una parentesi di due stagioni in MotoGP, Xaus è tornato in sella alla Ducati nel 2006, questa volta nel team Sterilgarda-Borciani, dove ebbe nel 2007 Max Biaggi come compagno di squadra. Nonostante avesse a disposizione una moto privata, Ruben riuscì a vincere in gara 1 a Valencia, classificandosi al sesto posto in campionato.

Una vittoria lo spagnolo l'ha conquistata anche nel 2008 - quando finì al decimo posto nel mondiale - imponendosi in gara 2 a Misano.

Le buone prestazioni complessive gli fruttarono un contratto con la BMW che non si è però rivelato così ricco di soddisfazioni.

Articoli che potrebbero interessarti