Tu sei qui

Svelata la nuova BMW R 1300 GS. Il concept è unico

A Milano è stata presentata l'ultima nata della gamma GS. Per darle forma la Casa tedesca ha impiegato quasi un decennio. I  suoi punti di forza sono la leggerezza e l'agilità data dalla compattezza.

Moto - News: Svelata la nuova BMW R 1300 GS. Il concept è unico

Share


La House of BMW dell’elegante via Montenapoleone a Milano è stata teatro della presentazione della nuova e innovativa R 1300 GS.

Un modello che non passa certo inosservato e che colpisce anche i meno esperti per le sue forme fuori dal comune. E come potrebbe essere altrimenti, visto che la sua genesi è stata piuttosto lunga e laboriosa. Come ha infatti svelato il suo progettista Christian Hahn-Woernle, dal primo bozzetto alla versione definitiva sono trascorsi sette anni, fatti di ripensamenti e cambiamenti in itinere.

Come ha spiegato a noi di GPOne il designer austriaco l’intenzione era quella di creare un prodotto unico: “Volevamo che fosse il più possibile compatta, ideale per l’uso stradale, ma soprattutto orientata verso le esigenze del singolo motociclista, oltre che capace di esprimere al massimo il concetto dietro alla gamma GS”.

Partendo da un foglio bianco, a Monaco di Baveria, hanno cercato di dare vita ad una motocicletta che fosse leggera e ugualmente facile da utilizzare sfruttando principalmente due approcci, uno orientato all’integrazione e l’altro alla modularità, attraverso  l’inserimento di quanti più elementi in uno spazio ridotto come fosse un puzzle le cui sezioni possono essere combinabili, ma non trasferibili da un mezzo all'altro, quale prova di unicità.    

Dal punto vista costruttivo, per contenere pesi e volumi sono stati usati in prevalenza l’acciaio stampato e l’alluminio. In questo senso spicca l’uniformità di materiale tra carrozzeria e sella, mentre l’anteriore si fa notare per il micro cupolino, lo spessore ridotto all’osso per ampliare la visibilità, le alette per migliorare l’aerodinamica e una forcella più grossa per rendere l’appoggio al terreno più saldo. Lateralmente, invece sorprende il serbatoio a vista per alleggerire e creare spazio.

Lunga 2,21 metri, alta 1.40 metri e 1 metro, la  R 1300 GS è dotata di motore boxer bicilindrico a quattro tempi raffreddato ad aria/liquido. Capace di scaricare sull’asfalto fino a 145 cv a 7.750 giri al minuto, ha una coppia massima di 149 Nm a 6.500 giri al minuto, consuma 4,8 litri ogni 100 km e, per chi ama dare gas, è in grado di superare i 200 km/h.

Articoli che potrebbero interessarti