Tu sei qui

Abarth 600e: svelata la nuova sportiva dello Scorpione

Abarth promette 240 CV per la sua nuova Abarth 600e. Così il crossover elettrico si fa sportivo. Ecco le sue caratteristiche

Auto - News: Abarth 600e: svelata la nuova sportiva dello Scorpione

Share


Dopo la piccola e pepatissima Abarth 500e, il preparatore "sale uno scalino" e presenta la nuova Abarth 600e, auto che debutta ufficialmente sul web con la prima (ed unica) fotografia senza camuffamenti vari. Ora si vede bene come è fatta, ma sappiamo anche qualcosina della scheda tecnica. Come già detto, sarà elettrica. Quella che vedete nella foto in copertina si chiama Scorpionissima, e sarà quasi sicuramente la prima versione commercializzata, auto che si caratterizza per la colorazione Hypnotic Purple. Solo 1.949 esemplari, esatto, come l'anno di fondazione della Casa per chi non lo sapesse.

240 CV, tanto per iniziare

Non conosciamo ancora la date dell'esordio ufficiale presso le concessionarie, ma non dovrebbe mancare molto. Sappiamo però che offre 240 CV, abbastanza per divertire (a chi piace una sportiva elettrica...). A conti fatti, si tratterebbe della Abarth di serie più potente mai prodotta. E' auspicabile che tutto questo, motore, potenza, telaio... sarà "riportato" anche per le versioni più sportive delle auto del gruppo, quali la Alfa Romeo Milano e la nuova ed attesissima Lancia Ypsilon. La nuova Abarh 600e Scorpionissima, vanta a colpo d'occhio uno spoiler posteriore importante, lo splitter anteriore, pneumatici maggiorati, paraurti rivisti e cerchi in lega da 20". Come detto, parliamo di una versione speciale, quindi le altre potrebbero essere meno dotate di questa "First Edition".

In ogni caso la piattaforma è sempre la CMP, qui evoluta e con il nome di Perfo-eCMP. Questa nuova Abarth 600e infatti vanta delle sospensioni ritarate, nonché un nuovo differenziale limitato autobloccante per "sopportare" la potenza maggiore. Come già accennato i pneumatici sono maggiorati, e realizzati in collaborazione con Hankook. Ora però, attendiamo maggiori informazioni tecniche.

Articoli che potrebbero interessarti