Tu sei qui

MotoGP, Rossi apre la sua sala dei tesori: un collezione di caschi da leggenda

VIDEO - Valentino ci porta alla scoperta dei caschi di amici e rivali: da Senna a Hamilton, da Schwantz a Stoner, da McGrath a Cairoli

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Valentino Rossi ha la sua sala dei tesori, un luogo in cui conserva tutti i ricordi della sua carriera: tute, caschi, stivali. In quel luogo c’è anche un’altra collezione, quella dei caschi dei suoi amici e dei suoi rivali. Il Dottore ha deciso di aprire le porte e di svelare i suoi gioielli.

Ce ne è abbastanza per fare rodere di invidia qualsiasi collezionista, perché negli anni Valentino ha riempito gli scaffali di tesori. Ci sono i caschi degli idoli del passato (come Norifumi Abe e Kevin Schwantz), dei rivali (Stoner, Lorenzo, Pedrosa), dei suoi allievi (Bagnaia e Bezzecchi) che raccontano la storia del motomondiale con i loro colori e le loro grafiche.

Le auto non sono solo l’attuale lavoro di Rossi, ma anche una passione di vecchia data e così i caschi di Lewis Hamilton e Michael Schummacher fanno bella mostra di sé, accanto a quello iconico di Ayrton Senna. Passando poi al fuoristrada, il cross è egregiamente rappresentato da Reed, McGrath e Cairoli. 

La lista è logicamente incompleta, per scoprirla guardate il video qui sopra con Valentino a fare da cicerone.

Articoli che potrebbero interessarti