Tu sei qui

MotoGP, Bastianini fa tris: vince a Le Mans, Miller 2°, Espargarò 3°. Cade Bagnaia

Enea e Pecco lottano per quasi tutta la gara, ma Bagnaia commette un errore e cade. Miller 2° davanti ad Aleix, che regala un altro podio all'Aprilia. Quartararo 4°, Marquez 6°. 

MotoGP: Bastianini fa tris: vince a Le Mans, Miller 2°, Espargarò 3°. Cade Bagnaia

Share


14:51 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Francia a Le Mans, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti e ricordate l'appuntamento di stasera con il nostro Bar Sport. Stay Tuned!

14:45 - Grandissima vittoria di Enea Bastianini a Le Mans, con il pilota del Gresini Racing che porta il proprio bottino di vittorie stagionali a quota 3 e si avvicina prepotentemente alla vetta del mondiale, ancora guidata da Fabio Quartararo, oggi 4°. Sul podio sono saliti infatti Jack Miller ed Aleix Espargarò, con lo spagnolo che ha resistito per tutta la gara agli attacchi di Fabio. 

Chiude in 5a posizione Johann Zarco, davanti a Marc Marquez che porta punti importanti a casa. Nakagami si prende il 7° posto davantia Binder, Marini e Vinales, che fa una bella top ten dopo essere partito malissimo ed essersi ritrovato 24° al termine del primo giro. Tantissime cadute oggi, la più eclatante quella di Bagnaia che stava lottanto con Bastianini per la vittoria ed era al comando quando ha prima fatto un lungo e poi è caduto per cercare di recuperare. Caduti anche Mir, Rins e Martìn.

La c lassifica iridata vede Quartararo primo con 102 punti, su A. Espargarò a 98 e Bastianini a 94. Bagnaia con questo errore sprofonda a -46, buttando via almeno 20 punti, un vero peccato. 

ULTIMO GIRO - Bastianini vola verso la terza vittoria stagionale! Grandissimo Enea, che sta vivendo un momento magico in questo mondiale e si avvicina anche tantissimo in classifica iridata! Miller 2°, duello all'ultimo cm tra Aleix Espargarò e Fabio Quartararo. Aleix ce la fa, podio Aprilia! Ecco la classifica!

GIRO 26 - Quartararo non riesce ad avvicinarsi abbastanza da poter attaccare Aleix Espargarò, che è stato impeccabile in questa gara approfittando delle cadute di Mir, Rins e Bagnaia per salire sul podio. Una vera lotta di nervi, ma Fabio non sembra avere il mordente per passare il pilota Aprilia. Tra poco l'ultimo giro!

GIRO 25 - La classifica al 25° passaggio, solo tre giri alla bandiera a scacchi. Caduto Miguel Oliveira!

GIRO 24 - Quartararo sta tentando di mettere pressione su Aleix Espargarò, che però sta resistendo stoicamente. Bastianini ha quasi tre secondi di vantaggio su Miller. Il vero duello adesso è quello tra Aleix e Fabio per l'ultimo gradino del podio, ed ovviamente il pilota Yamaha vuole conquistarlo davanti al pubblico di casa. 

GIRO 23 - Bastianini adesso è in carrozza, con 2,4 secondi su Miller, Aleix Espargarò ad oltre 1,4 secondi sta cercando di resistere a Quartararo per portare a casa un altro podio con l'Aprilia. Mancano 5 giri alla bandiera a scacchi, Le Mans sta per vedere una doppietta Ducati che sarebbe potuta essere tripletta senza la caduta di Pecco. 

GIRO 22 - Bastianini leader della gara nel momento giusto! CADUTO BAGNAIA!!!! La butta via, che peccato proprio a pochi giri dalla fine. Miller 2° su Aleix Espargarò, Quartararo 4°. Zarco adesso 5° su Marc Marquez. Brutto errore per Pecco, evitabile per la classifica, ha buttato via 20 punti. 

GIRO 21 - Bastianini in scia a Bagnaia, Miller ha mollato ed anche Aleix Espargarò non sembra più aggressivo come qualche giro fa. Quartararo vicinissimo ad Aleix. BASTIANINI PASSA BAGNAIA! Duello bellissimo, Pecco risponde!!!! Bagnaia di nuovo davanti. Pecco va lungo dopo il sorpasso, adesso Enea ha quasi un secondo di margine su Pecco!

GIRO 20 - La classifica al 20° passaggio, Bagnaia leader su Bastianini quando mancano 8 giri alla bandiera a scacchi. 

GIRO 19 - Bagnaia spinge, ma Bastianini non molla nulla! Duello bellissimo tra i due piloti che potrebbero ritrovarsi compagni nel 2023. Miller adesso è a 1,7 secondi da loro, Aleix Espargarò a 6 decimi dall'australiano. Bella gara di Luca Marini, adesso 12° davanti a Vinales, che da 24° alla partenza ha fatto una bella rimonta. 

GIRO 18 - Si accende la lotta davanti a tutti! Bastianini vicinissimo a Bagnaia. Aleix Espargarò a 7 decimi da Miller, Quartararo 4 decimi più dietro. Zarco ha un passo buono ma è troppo lontano per riprenderli. Marquez 7° su Nakagami, Oliveira e Binder. 

GIRO 17 - Bastianini adesso davvero vicino a Bagnaia. Si prepara il duello tra i due. Zarco passa Marc Marquez ed ora è 6°. Aleix Espargarò si avvicina leggermente a Miller, i giochi per il podio sono apertissimi. Caduto Jorge Martìn. 

GIRO 16 - Bagnaia sempre leader, per adesso siamo in una fase di attesa. Anche se bastianini è davvero vicino. Aleix Espargarò intanto non riesce a chiudere il gap su Miller per il podio, Quartararo sempre 5°. Zarco pur essendo incollato a Marc Marquez non trova il varco per passarlo. 

GIRO 15 - La classifica al 15° passaggio, caduto Joan Mir alla 13! Pessima gara per le Suzuki. Espargarò si trova 4°.

GIRO 14 - Bagnaia sempre leader, per adesso Bastianini non si sta avvicinando. Quartararo vicinissimo ad Aleix Espargarò, che però è un osso durissimo da superare per il pilota Yamaha. La sua Aprilia vola in rettilineo. Zarco cerca il varco su Marquez, un altro mastino nel corpo a corpo. 

GIRO 13 - Mezzo secondo tra Bagnaia e Bastianini, che però sembra avere un passo migliore. Mir intanto si è avvicinato a Miller trascinando anche Aleix Espargarò. Quartararo a sua volta segue il gruppetto e abbassa anche il suo distacco dal leader, adesso a 2,5 secondi. Zarco incollato a Marquez. Il francese pronto ad attaccare Marc. 

GIRO 12 - Bastianini continua a seguire i due piloti Ducati Factory e sembra quasi voler recplicare la strategia messa in mostra ad Austin. Quartararo vicino ad Aleix Espargarò, che a sua volta mette pressione su Mir. Zarco a tre decimi da Marquez per la settima posizione. Vinales sale in 16a posizione. Bastianini passa Miller e si prende il 2° posto!

GIRO 11 - Siamo oltre un terzo di gara, Quartararo è il pilota più veloce in pista ma deve recuperare quasi 3 secondi su Bagnaia e nel mezzo ci sono 4 piloti da passare. Fabio dovrà fare un miracolo per tornare in lizza per la vittoria. Aleix Espargarò intanto sta chiudendo il gap su Mir, adesso è a 3 decimi. Marc Marquez a -3 secondi da Quartararo, con Zarco che adesso è ad appena 5 decimi. Bastianini sta attaccando Miller per il secondo posto. 

GIRO 10 - La classifica al decimo passaggio, con Bagnaia davanti a Miller e Bastianini. Per adesso, è una cavalcata trionfale per le Ducati.

GIRO 9 - Bagnaia gira in 1'32'4, il ritmo si sta alzando. Quartararo il pilota più veloce in pista. Aleix Espargarò incollato a Joan Mir. Bastianini a sua volta è attaccato alla coda della Ducati di Miller. Marquez oltre due secondi da Quartararo, con Zarco che ha passato Nakagami ed ora si sta lanciando all'attacco di Marc. 

GIRO 8 - Caduto Raul Fernandez! Bagnaia e Miller resistono al ritorno di Bastianini, adesso vicinissimo ai due ufficiali di Ducati. Anche Mir non molla ed Aleix Espargarò dopo un momento di difficoltà segna il miglior tempo staccando leggermente Quartararo. Marc Marquez adesso è a 1,5 secondi da Fabio, non tiene il ritmo dei migliori. 

GIRO 7 - Aleix Espargarò si sta difendendo da Quartararo, che adesso è incollato e lo deve passare velocemente per non far scappare i primi. Bastianini a 3 decimi da Miller. Bagnaia sempre leader. Zarco incollato a Nakagami. Vinales dopo essere partito malissimo ed essere sprofondato fino alla 24a posizione, adesso è 17 ed ha un buon ritmo. Un peccato per il Top Gun questa partenza. 

GIRO 6 - Bagnaia cerca di scappare, mezzo secondo a Miller. Bastianini invece è incollato a Miller, sembra volerlo passare velocemente. Mir a sua volta è vicino. Quartararo recupera su Aleix Espargarò, lotta apertissima. Gira più lento Marquez, che vede anche Nakagami rifarsi sotto. Zarco 9° su Brad Binder. 

GIRO 5 - Classifica al 5° passaggio, Bagnaia leader su Miller e Bastianini, che si avvicina a Jack. Quartararo non sta recuperando abbastanza su Aleix Espargarò. 

GIRO 4 - Bastianini sta tentando di ricucire il gap su Miller e Bagnaia, che nel frattempo è incollato a Jack. Quartararo deve recuperare un secondo su Aleix Espargarò, Marquez non gli resta incollato. Bagnaia passa Miller e si mette davanti a tutti! Caduto Gardner. 

GIRO 3 - Si sgrana il gruppo, Miller davanti a tutti, caduto Alex Rins in curva 1! Aleix adesso è 4° alle spalle di Bastianini, che tiene la ruota di Bagnaia. Marc Marquez sempre 6° davanti a Quartararo, che però lo attacca e lo passa nel terzo settore. Fabio sta cercando la rimonta. 

GIRO 2 - La classifica al termine del primo giro! Marquez passa Quartararo che va largo dopo un attacco di Nakagami. Aleix Espargarò intanto 6°. Miller sempre leader. 

GIRO 1 - Partenza perfetta per Miller che entra al comando davanti a Bastianini e Bagnaia! Quartararo risucchiato, ora  è 7° davanti ad Aleix Espargarò! Rins è 4° davanti a Mir, poi Nakagami. Marquez 9°. 

13:59 - Scatta il giro di riscaldamento!

13:58 - Alcuni piloti hanno cambiato all'ultimo momento: MV12, JM89, MM93, PE44, AM73, TN30, JM36, FB63 sono passati alla media al'anteriore. BB33, MO88, RG78 sono passati alla dura al posteriore!

13:57 - Arriva il foglio Michelin con tutte le scelte di gomme effettuate. 

13:55 - I meccanici stanno iniziando a lasciare il tracciato, tra poco i piloti resteranno solo e pronti ad affrontare il giro di riscaldamento. Segnaliamo che nel giro di uscita dai box, Franco Morbidelli ha effettuato una divagazione nelle vie di fuga. 

13:53 - Risuona la Marsigliese sul rettilineo di partenza del Bugatti. Il pubblico è ovviamente tutto per Quartararo e Zarco.

13:52 - Inizialmente sembrava che tutti i piloti dovessero scegliere una doppia media per affrontare la gara, ma in realtà l'aumento delle temperature sta facendo cambiare idea a qualcuno. Quartararo potrebbe scattare con una morbida al posteriore. 

13:50 - Piloti pronti in griglia, manca poco al giro di riscaldamento. Tensione alle stelle a Le Mans. 

13:48 - Tutti si aspettavano una gara bagnata, ma osservando il cielo francese sembra davvero che questo rischio sia scongiurato, per fortuna!

13:45 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della gara MotoGP a Le Mans! Per fortuna il sole splende sul tracciato ed a fare da antipasto alla gara c'è questo bellissimo balletto delle ballerine del Moulin Rougue. 

La stagione MotoGP del 2022 sta offrendo uno spettacolo molto equilibrato in pista, con tanti piloti che ad ogni Gran Premio possono essere protagonisti assoluti. A Le Mans le qualifiche hanno visto un vero dominio del Team Ducati Factory, con Bagnaia in pole davanti a Miller, ma la realtà è che mentre sul giro secco Pecco non ha avuto rivali, sul passo gara chi sembra di un altro pianeta è Fabio Quartararo. Il francese oggi scatterà 4° alle spalle di un Aleix Espargarò sempre più in forma.

Il francese dovrà giocarsi tutto in partenza, nella speranza di non restare bloccato alle spalle delle Ducati e vivere un altro GP come quello di Jerez, in cui ha inseguito dal primo all'ultimo giro Bagnaia senza mai avere la chance di passarlo. Altro protagonista atteso potrebbe essere Enea Bastianini, ancora in lotta per il titolo e capace di qualificarsi 5° nonostante un fine settimana caratterizzato da cadute e da qualche problema tecnico. Enea è un mastino in gara e scattando così vicino ai primi, potrebbe rivelarsi un avversario davvero ostico. 

Chi soffre da venerdì è Marc Marquez, qualificato alla Q2 grazie al gancio gentilmente offerto da Quartararo in FP3. Lo spagnolo non è a proprio agio con la Honda e soprattutto la sua condizione fisica è quanto meno perfettibile. Marc non molla, ma non sembra realistico immaginarlo in lotta per il podio.

Oggi sarà da considerare anche la variante meteo, con la pioggia pronta a fare capolino sul Bugatti sconvolgendo i piani delle squadre e condannando probabilmente ad una gara flag to flag, se dovessero rivelarsi corrette le previsioni che vorrebbero scrosci di pioggia manifestarsi proprio alle 14:00. 

La nostra cronaca LIVE della gara scatterà alle 14:00, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza del Gran Premio di Francia MotoGP a Le Mans:

Articoli che potrebbero interessarti