Tu sei qui

MotoGP, Uncini: "In pista dopo 30 anni, ricordo ancora la ramanzina di Capirossi"

VIDEO - A tu per tu con il campione del mondo della 500 e responsabile sicurezza della MotoGP: "il Mondiale è bellissimo, ma non bisogna dormire sugli allori"

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Franco Uncini ha vinto il Mondiale in 500 nel 1982 sulla Suzuki, poi ha deciso di dedicare la sua vita agli altri piloti. Prima è stato loro rappresentante, poi è diventato responsabile della sicurezza della FIM. Ruolo che ricopre ancora ora, oltre a essere membro della Direzione Gara.

A EICMA è esposta anche una speciale GSX-R con i suoi storici colori e non manca la vecchia tuta con il nastro americano, antesignano delle più moderne saponett.

A quel tempo si partiva a spinta - ha raccontato al nostro Paolo Scalera nell’intervista che potete vedere qui sopra - Lasciavo la frizione sempre troppo presto e ogni volta che alzavo lo sguardo vedevo un mare di piloti davanti a me”.

Finiti i suoi giorni da pilota, Franco non era più salito in moto in pista, fino a una giornata a Sepang di qualche anno fa. Complice Capirossi.

Inizialmente Loris mi aveva detto che c’era anche Corser e mi aveva consigliato di seguirlo mentre girava con alcuni clienti per prendere i riferimenti dopo 30 anni che non andavo più in pista  Però andavano a passo d’uomo, quindi alla quarta curva li ho passati tutti. Andavo sempre più forte, a un certo punto Loris mi ha passato in staccata con la moto di traverso facendomi dei cenni. Pensavo di stare perdendo olio, l’ho seguito ai box e mi ha fatto una ramanzina che non finiva più ha svelato ridendo.

Ora il suo posto è nella stanza dei bottoni.

Il Mondiale è bellissimo, ben organizzato, con tantissimi piloti in MotoGP e tutti molto forti. Abbiamo fatto di tutto e di più per migliorare la sicurezza e, in senso generale, possiamo ritenerci soddisfatti, ma non bisogna mai dormire sugli allori. La Suzuki mi è rimasta nel cuore, ma non sono schierato perché faccio parte della Direzione Gara”.

Articoli che potrebbero interessarti