Tu sei qui

Nuovo formato per qualifiche e gare della MotoE a partire dal 2022

A partire dal 2022, gli eventi MotoE standard saranno caratterizzati da due sessioni di prove libere e una qualifica il venerdì, e due gare: una il sabato e l'altra la domenica. Ogni gara sarà normalmente dopo le classi del Gran Premio

MotoE: Nuovo formato per qualifiche e gare della MotoE a partire dal 2022

Share


La Commissione dei Gran Premio della MotoE, composta da  Carmelo Ezpeleta (Dorna, Presidente), Paul Duparc (FIM) e Herve Poncharal (IRTA), in una riunione elettronica tenutasi il 17 settembre 2021, ha preso le seguenti decisioni:

Regolamento Sportivo - Stagione 2022 FIM Enel MotoE World Cup

Nuovo formato degli eventi MotoE:

A partire dal 2022, gli eventi MotoE standard saranno caratterizzati da due sessioni di prove libere e una qualifica il venerdì, e due gare: una il sabato e l'altra la domenica. Ogni gara sarà normalmente dopo le classi del Gran Premio.

La E-pole sarà sostituita da sessioni di qualifica più tradizionali:

Formato della sessione di qualifica: Q1 (10 minuti) - 10 minuti di pausa - Q2 (10 minuti)

- Le qualifiche 1 comprenderanno i dieci piloti più lenti dai risultati combinati delle FP1 e FP2. La durata delle qualifiche 1 sarà di dieci minuti senza limitazione del numero di giri.

I due piloti più veloci nelle qualifiche 1 saranno autorizzati a ricaricare la loro macchina in pit lane e riceveranno anche un pneumatico posteriore aggiuntivo.

- Le qualifiche 2 comprenderanno gli otto piloti più veloci dai risultati combinati delle FP1 e FP2 più i due piloti più veloci delle qualifiche 1. La durata delle qualifiche 2 sarà di dieci minuti senza limitazione del numero di giri.


 

Articoli che potrebbero interessarti