BMW M3 Touring: dopo una lunga attesa, sarà realtà la prima M3 SW

La BMW M3, per la prima volta sarà anche Touring. Una delle wagon ultra-performanti che mancava all'appello per sfidare Audi RS4 Avant e Mercedes-AMG C63 Wagon. Il primo teaser ha dato inizio al countdown!

Share


Ad agosto il caldo è forte, ma nessuno si aspettava una notiza così scottante. Per la prima volta nella storia, BMW svilupperà la Sport Wagon in versione M3. Sono decenni, infatti, che tutti gli appassionati dell'elica la desiderano ed ora questo sogno potrà essere pura realtà.

Dal teaser non sono state rilevate particolari caratteristiche o dati rilevanti, ma già la notizia che vi sarà la M3 Touring ha fatto il giro del web in pochissimi secondi.

La Casa bavarese su un dato è stata alquanto chiara, la nuova M3 Touring dovrebbe fare il suo debutto verso la fine del 2022. 

Il prototipo della nuova M3 Touring ha avuto il via e sono partite le fasi iniziali di sviluppo. Ci vorranno circa due anni per affinare il nuovo bolide tedesco e come per tutte le versioni M, si avvisteranno prima i prototipi stradali e poi si passerà sul duro banco di prova del Nürburgring. Il circuito del Nordschleife non fa sconti a nessuno e BMW è pronta ad affrontarlo.

Esattamente 20 anni fa, sulla base della terza generazione della BMW M3 (E46), vi fu un prototipo realizzato, ma mai portato alla produzione. Questa volta non sarà solo un semplice prototipo, confermano a Monaco.

La nuova BMW M3 Touring vanterà il potentissimo motore 6 cilindri M TwinPower Turbo, posizionato sotto il cofano. Attualmente questo motore è disponibile in due verioni da 480 e 510 CV, con 600 Nm di coppia e cambio automatico a otto rapporti. 

Dettagli estetici che sicuro non passeranno inosservati, saranno i due grandi reni all'anteriore e i quattro terminali di scarico al posteriore.

Share

Articoli che potrebbero interessarti