SBK, SSP, Locatelli fa Poker a Portimao e scappa in campionato, 3° De Rosa

Il pilota Evan Bros fatica, ma porta a casa il successo. Sul podio anche Mahias e De Rosa. Sesto Cluzel dopo una caduta. Domani Gara 2

Share


Dopo una spettacolare Gara 1 di Superbike, anche la prima manche riservata al World SuperSport 600 del fine settimana di Portimao è stata altamente emozionante. Nonostante non sia cambiato il copione finale, con la vittoria di Andrea Locatelli, il pubblico si è potuto gustare un incandescente duello per la prima posizione tra il portacolori Evan Bros e Jules Cluzel, prima della caduta di quest'ultimo.

A causa di una complicata partenza dalla pole position, Andrea Locatelli si è trovato costretto ad inseguire fin dalle prime curve. Infatti, rispetto alle precedenti occasioni, gli avversari si sono dimostrati molto più competitivi e vicini al leader di campionato.

Ne ha approfittato subito Jules Cluzel (GMT94 Yamaha) per portarsi al comando delle operazioni, a precedere il compagno di squadra Corentin Perolari. Il tre volte vice - campione World SS600 non è, però, stato in grado accumulare un buon margine di vantaggio.

In soli tre giri Locatelli si è portato a ridosso di Cluzel, facendo nascere un bellissimo duello per la prima posizione. Un tira - e - molla portato avanti fino al dodicesimo giro, quando il pilota GMT94 è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di una piccola chiusura di anteriore.

Da qui in poi si è rivelata un'autentica passerella per Andrea Locatelli, una vittoria che gli ha consentito di portare a casa la quarta affermazione stagionale.

Seconda posizione per Lucas Mahias (Puccetti Racing), giunto sul traguardo con oltre otto secondi di distacco dall'italiano. Completa il podio un fantastico Raffaele De Rosa in sella alla MV Agusta Reparto Corse. Il napoletano si è dimostrato lucido nel saper rimontare dall'ottava posizione, beffando negli ultimi passaggi la coppia Yamaha composta da Corentin Perolari e Isaac Vinales (Kallio Racing). I tre sono arrivati sulla linea del traguardo al fotofinish, racchiusi in soli 18 millesimi.

Ha chiuso in sesta posizione Jules Cluzel, abile nel recuperare dopo la scivolata. Settima posizione per Phillip Oettl (Puccetti Racing), poi Steven Odendaal (EAB Ten Kate Racing), Hannes Soomer (Kallio Racing) e il rookie Manuel Gonzalez (ParkinGo Kawasaki) a chiudere la top ten. Tredicesima posizione finale per Axel Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing).

Fuori gioco Kevin Manfredi (Altogoo Racing Team), Federico Fuligni (MV Agusta Reparto Corse) e Luigi Montella (DK MOTORSPORT), tra cadute e problemi tecnici vari.

La classifica di campionato vede adesso Locatelli comandare con 100 punti, poi Cluzel staccato di 30 lunghezze e Mahias di 38.

I protagonisti del World SuperSport 600 torneranno in pista domani, alle 13:30, per la partenza di Gara 2.

I RISULTATI DI GARA 1

Share

Articoli che potrebbero interessarti