MotoGP, Lesioni muscolari per Rabat, ma vuole correre al Mugello

Nella mattinata verrà sottoposto ad ulteriori esami e si potranno capire meglio quali saranno i tempi di recupero

Share


Il team Avintia, in tarda serata, ha emanato un comunicato con un aggiornamento di Tito Rabat, caduto in mattinata all’ultima curva della pista di Barcellona durante i test. Dopo i primi accertamenti nel centro medico del circuito, il pilota spagnolo è stato trasferito all’ospedale Quiron Dexeus dove è stato preso in cura dal dottor Xavier Mir e dal suo staff.

Le risonanza magnetica e lo scan 3D CT hanno evidenziato: una lesione muscolare di terzo grado al flessore profondo delle dita; una lesione muscolare di secondo grado al flessore ulnare del carpo; una contusione al nervo ulnare; un’edema osseo nell’epitroclea o nell’olecrano.

Rabar passerà la notte in ospedale e domani verrà sottoposto ad ulteriori esami per decidere i trattamenti da seguire e capire i tempi di recupero.

Tito ha già informato il team di volere correre al Mugello, spetterà al dottor Mir decidere se sarà possibile.

Share

Articoli che potrebbero interessarti