Tu sei qui

SBK, Lee Jackson riporta Kawasaki alla vittoria nel BSB a Oulton Park

Lee Jackson conquista la prima vittoria in carriera in Gara 3 del British Superbike a Oulton Park. Sul podio Tommy Bridewell su Ducati e Bradley Ray, nuovo primatista di campionato. 11° Tom Sykes

SBK: Lee Jackson riporta Kawasaki alla vittoria nel BSB a Oulton Park

Share


La prima volta non si scorda mai, come si suol dire. In una coinvolgente terza manche del British Superbike sull'iconico tracciato di Oulton Park, caratterizzata in avvio dalle due distinte (e violente) scivolate senza gravi conseguenze di Tom Neave e Andrew Irwin, con relativo ingresso della Safety Car, Lee Jackson ha riportato la Kawasaki sul gradino più alto del podio. Una vittoria a lungo inseguita, la prima nel BSB per il portacolori FS-3 Racing, al culmine di una condotta di gara alquanto sublime.

Ray riassorbito

Neutralizzata per tre giri, al successivo restart la corsa aveva proiettato al comando ancora una volta Bradley Ray (Rich Energy OMG Racing). In grado di guadagnare fino a un massimo di due secondi sui diretti inseguitori, invece, proprio quando la tripletta personale sull'impianto del Cheshire sembrava diventata una mera formalità, il 24enne di Ashford è stato riassorbito e infine sorpreso al giro 14, nell'arco di poche curve, dapprima da Tommy Bridewell (MotoRapido Ducati) e successivamente da Lee Jackson stesso.

Vittoria di Jackson e Kawasaki

In assoluto stato di grazia dopo il secondo posto conseguito in Gara 2, Lee Jackson ha poi rotto gli indugi alla tornata seguente, infilando il Ducatista all'ingresso del tornantino Shell Oils per conquistare con apparente facilità la prima affermazione di sempre nel British Superbike, la terza della storia per la formazione di riferimento di Akashi nel Regno Unito dal 2020 a questa parte. Torna finalmente sul podio invece la Ducati grazie a Tommy Bridewell, con Bradley Ray terzo che può quantomeno consolarsi per lasciare Oulton Park da nuovo leader di campionato a quota 102 punti.

Sykes arranca

La più che positiva Gara 3 in casa Kawasaki riguarda persino Rory Skinner (4°) e Leon Haslam (5° a precedere Jason O'Halloran su McAMS Yamaha), mentre l'altro atteso protagonista Tom Sykes (MCE Ducati) ha vissuto l'ennesima gara incolore, tagliando il traguardo all'11esimo posto a +16" dal vincitore. La speranza del Campione del mondo Superbike 2013 è che la pista "amica" di Donington Park, nel week-end in programma il 21-22 maggio prossimi, possa aiutarlo a trovare la quadratura del cerchio in questo suo rientro in madrepatria fin qui assai problematico.

RISULTATI GARA 3:

Articoli che potrebbero interessarti