Tu sei qui

Germania: l'alluvione potrebbe affondare le vendite di BMW GS

Le inondazioni di luglio in Germania hanno ostacolato i piani del fornitore ZF con conseguenti ritardi sulle sospensioni Dynamic ESA, che potrebbero rallentare l'arrivo delle maxi-enduro BMW

Moto - News: Germania: l'alluvione potrebbe affondare le vendite di BMW GS

Share


Non solo la pandemia da Coronavirus, a rallentare la crescita di BMW ci si mettono anche le alluvioni di luglio che hanno devastato alcuni Lander tedeschi, tra le quali Bad Neuenahr-Ahrweiler, dove ha sede la ZF, azienda che produce esclusivamente i sistemi di sospensione Dynamic ESA.

RALLENTAMENTO DI MESI

La razionale capacità organizzativa teutonica viene messa alla prova. Nonostante il virus le vendite di BMW Motorrad non hanno subito una forte contrazione e poi si sono subito riprese, nonostante la R 1250 GS abbia perso la prima posizione nelle vendite almeno in Italia. Adesso il costruttore tedesco deve fronteggiare un'altra situazione difficile, che non riguarda l'approvvigionamento dei semiconduttori.

Nelle alluvioni di luglio 2021 sono morte 141 persone, molte sono ancora disperse come le fabbriche danneggiate che sono state costrette a sospendere o limitare la propria attività. La città di Bad Neuenahr-Ahrweiler ha subito la maggior parte dei danni e qui si torva la fabbrica di sospensioni ZF fornitore dei sistemi di sospensione Dynamic ESA di BMW Motorrad.
Nello stabilimento della ZF vengono prodotte le valvole del sistema di smorzamento delle sospensioni elettroniche e i sistemi di sospensione ESA completi di BMW Motorrad. Molte delle parti utilizzate da ZF sono realizzate a mano da circa 280 persone e oggi l'attività è lontana dall'essere tornata a regime: infatti l'azienda prevede che passeranno mesi prima che la produzione torni al punto in cui si trovava prima delle inondazioni. Di conseguenza, questa situazione si ripercuote sulla produzione dei modelli BMW Motorrad che includono questa soluzione. Vedremo ora come reagirà la casa tedesca a questa nuova situazione che, sommata ai precedenti problemi, complica la vita e i piani previsti.

OPTIONAL, PACCHETTO O INCLUSO

I sistemi di sospensione Dynamic ESA di BMW Motorrad sono previsti di serie sulle tourer Serie K e come optional a un prezzo che oscilla dai 400 agli 850 euro a seconda dei modelli, come le enduro stradali GS, le crossover e le roadster. Per le R 1250 GS invece il sistema Dynamic ESA è incluso nel pacchetto Dynamic a 1500 euro. Si tratta di una opzione che molti clienti BMW scelgono per migliorare la sicurezza in sella e il piacere di guida. E considerando che la R 1250 GS è la best seller del listino BMW, si può capire quale sia il rischio, e il problema del responsabile finanziario, della casa bavarese.

SOSPENSIONI SEMI-ATTIVE

Questa opzione di sospensione semi-attiva è apparsa per la prima volta sulla R 1200 GS. La sua caratteristica è quella di rilevare il movimento verticale delle ruote, cioè l'escursione e la velocità, attraverso un sensore di escursione delle molle e usando una serie di parametri supplementari. In base a questi rilevamenti, si regola automaticamente l'ammortizzazione alle condizioni presenti a prescindere dalle tipologie di fondo stradale e dalle manovre del pilota. Gli ammortizzatori anteriore e posteriore si regolano tramite valvole di regolazione elettrocomandate, prodotte dalla ZF.

Il sistema ESA II invece permette al pilota di regolare elettronicamente non solo l'ammortizzazione anteriore e posteriore ma anche il precarico molla della ruota posteriore, la flessibilità della molla e la rigidità. Tutto viene gestito da un multicontroller dotato di menu di navigazione sul display a colori TFT. Il Dynamic ESA non è un sistema che lavora per conto suo ma comunica con gli altri sistemi di regolazione, come l'ABS e il Controllo automatico di stabilità ASC di BMW Motorrad e le impostazioni di base del Dynamic ESA sono collegate alla varie modalità di guida "Rain", "Road", "Dynamic", "Enduro" ed "Enduro Pro", selezionabili dal pilota. Ogni modalità di guida offre al pilota la regolazione delle sospensioni raccomandata dagli esperti di BMW Motorrad Il pilota può coordinare il Dynamic ESA, può gestire il motore (caratteristiche), ABS e ASC in base alla specifica situazione di guida, selezionando solo la modalità preferita e le rispettive impostazioni. Inoltre, l'ammortizzatore può essere adattato alle preferenze personali in tutte le modalità da "Soft" a "Normal" o "Hard". In base alle preferenze del pilota, è possibile regolare il carico per solo pilota, pilota con bagaglio o pilota con passeggero.

Articoli che potrebbero interessarti