Tu sei qui

CIV SBK Imola, Gara 1: Pirro cala il poker, Ruiu resta senza benzina

Michele Pirro fa 5 su 5 e allunga in classifica al termine della prima contesa del CIV SBK a Imola. 2° Lorenzo Zanetti (Ducati), condizionato da un errore nei primi giri. 3° Luca Vitali (Honda), favorito dalla disavventura di Gabriele Ruiu (BMW) nel finale. Domani Gara 2

SBK: CIV SBK Imola, Gara 1: Pirro cala il poker, Ruiu resta senza benzina

Share


Lo scorso anno visse senza ombra di dubbio il momento più complicato della carriera con il ritiro per problema tecnico e la caduta alla Variante del Tamburello dopo aver stallato in partenza. Sembra passata una vita da quel fine settimana, quest’oggi, invece, Michele Pirro ha centrato l’ennesima affermazione del 2021. Sui saliscendi dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, sede del terzo dei sei round previsti da calendario del Campionato Italiano Velocità, in occasione di Gara 1 il tester Ducati ha ribadito ancora una volta la supremazia nella Superbike, adottando una strategia pressoché perfetta fin dallo spegnimento sei semafori e massimizzando le sfortune altrui malgrado il tentativo di rientro di Lorenzo Zanetti. Un perentorio cinque su cinque che gli consente di allungare ulteriormente in classifica e, al contempo, di sfatare il tabù che non lo vedeva salire sul gradino più alto del Santerno dal 2017.

68esimo successo nella top class del CIV, il quinto consecutivo e un ruolino di marcia assolutamente impeccabile. Il baluardo del Barni Racing Team ha impresso il proprio ritmo, sfruttando a pieno l’errore del compagno di marca all’ingresso della Variante Bassa al secondo dei 15 giri in programma, gestendo situazione, pneumatici Pirelli e annessa centralina MoTec. Infatti, cronologici alla mano, il pluricampione di categoria non partiva con i favori del pronostico, tant’è che il portacolori del Broncos Racing Team aveva in dote un ritmo migliore. “Zorro” ne ha combinate di cotte e di crude nel tentativo di rientrate (vedi il giro veloce della contesa in 1’48”889), ciononostante, la sua rimonta si è ben presto arenata, senza mai riuscire a scendere sotto agli otto decimi di ritardo.

La prestazione di oggi proietta Pirro a quota 125 punti, mentre Zanetti si è dovuto accontentare della seconda posizione, podio numero uno della stagione, a completare così l’1-2 della Casa di Borgo Panigale. Alle loro spalle è andato in scena un estenuante duello tra Gabriele Ruiu (BMax Racing Team) e Luca Vitali (Scuderia Improve by Tenjob Honda) per il terzo posto, il quale ha regalato uno spiacevole inconveniente all’ultimo passaggio: proprio quando il primo podio della nuova M1000RR sembrava una mera formalità, il giovanissimo romano è rimasto senza benzina a pochi metri dalla bandiera a scacchi. Egli è comunque stato abile a tagliare la linea del traguardo, ma al quarto posto dietro al riminese (soddisfatto nel complesso considerate le difficoltà del venerdì), il cui gap da Pirro adesso ammonta a 50 punti.

La volata per la quinta posizione ha premiato Lorenzo Gabellini (Althea Racing Team Honda), a oltre 16 secondi dalla vetta, a precedere Ayrton Badovini (CherryBox 24 Guandalini Racing BMW) e Riccardo Russo (Aprilia Nuova M2 Racing). Ottavo Flavio Ferroni (Aprilia Nuova M2 Racing), nono Sebastiano Zerbo (Penta Motorsport), chiamato a sostituire Michael Canducci sulla GSX-R 1000. Giornata da dimenticare nel Team DMR Racing: Alessandro Delbianco (non in ottime condizioni fisiche a causa della recente frattura al piatto tibiale) ha terminato al decimo posto, con tanto di caduta alla Variante Bassa, 11esimo il compagno di squadra Alessandro Andreozzi, rientrato ai box nelle battute iniziali causa noie meccaniche. Sono finiti a terra alla Rivazza Agostino Santoro e Alex Bernardi, entrambi senza riportare particolari conseguenze.

Classifica piloti: Michele Pirro 125 punti, Luca Vitali 75 punti, Lorenzo Zanetti 70 punti.

I protagonisti del CIV Superbike torneranno in azione a Imola domani pomeriggio, alle ore 15:30, per la seconda manche del week-end.

RISULTATI GARA 1:

Articoli che potrebbero interessarti