Moto3, Barcellona FP1: Fernandez imprendibile, Fenati e Arbolino inseguono

Buon inizio di fine settimana per Tony dopo avere deciso il proprio futuro: il prossimo anno sarà in Moto2 con il team IntactGP

Share


Benché in gara non si riuscito ancora a concretizzare la sua velocità, Raul Fernandez nelle prove è spesso e volentieri in cima alla classifica. È stato così anche nel primo turno di libere a Barcellona, dove lo spagnolo del team Ajo ha piazzato un tempo inavvicinabile per chiunque. Raul ha fermato il cronometro sul 1’48”853, vale a dire solo 4 decimi più lento del record della pista.

Alla caccia di Fernandez si sono messi due italiani. Romano Fenati, fresco vincitore di Misano, è 2° a 0”390, mentre in 3ª posizione c’è Tony Arbolino, che negli scorsi giorni ha deciso il suo futuro: il prossimo anno correrà in Moto2 con il team intact GP.

Tornando alla classifica, Jaum Masia è 4° davanti a McPhee, al leader del Mondiale Arenas e a un Niccolò Antonelli che sembra avere iniziato il fine settimana con il piede giusto. Dietro al romagnolo ci sono Toba, Rodrigo e Salac, che chiude la top ten.

L’undicesimo posto è per Binder che precede Andrea Migno, mentre Riccardo Rossi è 16°, dietro a Josè Garcia che sostituisce l’infortunato Suzuki nelle fila della Squadra Corse SIC58.

Non un buona partenza per Dennis Foggia e Celestino Vietti, rispettivamene 19° e 23° ed entrambin molto lontani dalle loro solite posizioni. In difficoltò anche Nepa, 30° dietro a Pizzoli.

LA CLASSIFICA

Share

Articoli che potrebbero interessarti