MotoGP, Valentino Rossi all'esame di Brno: "voglio dare un bello spettacolo"

"Il podio a Jerez è stata una grande emozione". Vinales: "la Yamaha ha fatto progressi, in questo fine settimana potremo ottenere ottimi risultati"

Share


In un certo senso, per Valentino Rossi Brno è dove tutto è iniziato. Sulla pista ceca ha vinto la sua prima gara, nel 1996 in 125, e 24 anni più tardi è ancora in sella. In MotoGP, naturalmente, e su una M1 che è tornata ad essere sua amica dopo un lungo periodo di incomprensioni.

Però una rondine non fa primavera e il podio di Jerez deve essere confermato. Brno è il posto giusto per il Dottore, perché quel tracciato è pieno di ricordi: 14 podi in carriera e 7 vittorie, l’ultima delle quali nel 2009, però.

È il momento di Brno, che per me è sempre un fine settimana speciale -  non nasconde Valentino - È dove ho ottenuto la mia prima vittoria nella classe 125, nel 1996, ed è una cosa che non potrò mai dimenticare. Di solito l'atmosfera su questa pista è davvero fantastica, ma purtroppo dovremo correre senza i tifosi”.

Anche senza la spinta del pubblico sulle tribune, Rossi vuole comunque dare il massimo.

Questo è un circuito molto bello - continua il Dottore - è una pista che mi piace molto, quindi cercherò di dare ai tifosi che ci guardano da casa un bello spettacolo. Il podio dell'ultima gara è stato un grande risultato e una grande emozione, quindi spingeremo al 100% per essere competitivi anche questo fine settimana e dare il massimo.

Maverick Vinales: “Voglio lottare per la vittoria, mi sento entusiasta e curioso"

Per Maverick Vinales, l’obiettivo sarà puntare a quella vittoria che non è riuscito a raggiungere a Jerez. Una coppia di secondi posti non sono un brutto inizio, ma bisogna concludere il lavoro. Dalla sua parte c’è il morale, molto alto.

“Inizio la prossima parte del campionato con un stato d’animo positivo - assicura - Nel complesso i due fine settimana di gara di Jerez sono stati buoni, la moto funzionava bene, anche con il caldo estremo, cosa con cui eravamo abituati a lottare. Vedere questi progressi mi rende ancora più entusiasta e curioso di sapere cosa possiamo fare a Brno questo fine settimana. La mia squadra ha fatto un ottimo lavoro finora, e stiamo lavorando nel modo giusto, quindi penso che potremo ottenere dei risultati molto positivi nei prossimi tre GP, soprattutto questa domenica. Brno è uno dei miei circuiti preferiti, e vogliamo fare bene in questo evento sponsorizzato da Monster Energy, quindi sicuramente faremo del nostro meglio per essere di nuovo in testa e lottare per la vittoria”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti