Tu sei qui

MotoGP, Multa record per Pol Espargarò: 64.800 euro per guida con patente ritirata

Il pilota era stato fermato a Granollers nel 2016, aveva fatto ricorso ma la Corte Suprema spagnolo gli ha dato torto

MotoGP: Multa record per Pol Espargarò: 64.800 euro per guida con patente ritirata

Share


Forse non sarà un record, ma non è da tutti prendersi una multa da 64.800 euro. È successo a Pol Espargarò, a cui la Corte Suprema spagnola ha commissionato una sanzione molto salata. Come riporta AS, il tutto risale al 2016, quando il pilota spagnolo era stato pizzicato dalla polizia a Granollers (nei pressi di Barcellona) guidare la propria auto con una patente non più valida, perché aveva perso tutti i punti per delle precedenti infrazioni.

In realtà Pol aveva una patente, ma  era quella di Andorra, dove vive dal  2014 e per questo aveva presentato ricorso. Il tribunale però non gli ha dato ragione perché il DGT (la Direzione Generale del Traffico) gli aveva precedentemente comunicato la perdita di validità della patente.

Inoltre, benché Espargarò abbia una patente straniera, questa non significa che sia immune alle conseguenze delle infrazioni commesse in Spagna, hanno sostenuto i giudici. In altre parole, a Pol non rimane che pagare un conto molto salato.

Share

Articoli che potrebbero interessarti