Tu sei qui

MotoGP, La Grand Prix Commission approva la Long Lap Penality

Gli Steward della FIM potranno ricorrere alla nuova sanzione a partire dal primo GP della stagione in Qatar

MotoGP: La Grand Prix Commission approva la Long Lap Penality

Durante i recenti test della MotoGP in Qatar vi avevamo parlato della Long Lap Penality, un nuovo tipo di sanzione che consiste nell’obbligare ai piloti un percorso più lungo in una curva e che sostituisce l’obbligo di cedere una posizione.

La Gran Prix Commission ha deciso di approvare oggi questa nuova penalità, che quindi potrà essere usata dagli Steward della FIM già a partire dal Gran Premio del Qatar.

Quando gli Steward della FIM MotoGP impongono a un pilota di cedere una posizione, per avere oltrepassato i limiti della pista o per qualsiasi altra ragione, c'è la possibilità che questa sanzione non sia uguale per tutti (il pilota pilota perde più o meno tempo a secondo che  sia vicino o meno ad altri) ed è anche difficile controllare quando ci sono infrazioni multiple. Per rendere la penalità più equa e verificabile, la Grand Prix Commission, previa consultazione con la Safety Commission, ha accettato di introdurre la nuova Long Lap Penalty.

In ogni circuito verrà definito e segnalato un percorso in un punto sicuro intorno alla pista (di solito in una via di fuga asfaltata) che è di alcuni secondi più lento della normale linea di gara. Il pilota penalizzato deve percorrere l'area definita entro 3 giri dalla notifica, subendo così una penalità equivalente a diversi secondi (tipicamente 2 o più secondi) su quel giro.

Saranno messe in atto procedure per consentire agli Steward di utilizzare una penalità di tempo equivalente nel caso in cui il pilota non sia in grado di completare il percorso (ad esempio, in caso di interruzione della gara con bandiera rossa)

Sebbene la Long Lap Penality sia principalmente destinata alle violazioni dei limiti di pista, potrà essere utilizzata in qualsiasi circostanza ritenuta appropriata gli Steward. La penalità che costringe a cedere una posizione continuerà ad essere a disposizione degli Steward.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti