Tu sei qui

SBK, Ana Carrasco in lizza per il premio "Rivelazione dell'anno"

La campionessa Mondiale della Supersport 300 è stata nominata dal Laureus World Sport Awards, che annovera campioni come Schumacher, Federer, Vettel e Bolt

SBK: Ana Carrasco in lizza per il premio "Rivelazione dell'anno"

Per Ana Carrasco è un susseguirsi di celebrazioni, premi da ritirare, onorificenze da rispettare.

La spagnola, campionessa in carica della Supersport 300 Mondiale, è stata inserita in una lista composta da 5 nomi, tutti appartenenti all'ambito sportivo: nella categoria femminile, oltre alla "pilotessa" Kawasaki, ci sono Naomi Osaka, detentrice del US Open di tennis; il vincitore del Tour De France di ciclismo, Geraint Thomas; l'atleta Jakob Ingebrigtsen, medaglia d'oro nei 1500 e nei 5000 metri, la velocista Briana Williams e dallo sci Sofia Goggia. Nella categoria maschile c'è in lizza anche Lewis Hamilton, 5 volte iridato in Formula 1. 

Il prestigioso Premio Laureus World Sports Award si assegna annualmente, prendendo in considerazione atleti vincenti in diverse discipline sportive che, durante la stagione agonistica, si sono distinti per risultati e carisma; nella super lista vediamo nomi come quelli di Roger Federer, Tiger Woods, Michael Schumacher, Usain Bolt, Sebastian Vettel, Serena Williams, Jennifer Capriati. Lance Armstrong, invece, è stato depennato dall'elenco, dopo lo scandalo legato al doping esploso a metà anni 2000.

Il premio Laureus si assegnerà il prossimo 18 febbraio a Monaco, in Germania. Qualora fosse proprio la Carrasco la preferita di una giuria composta da 66 membri, le quotazioni - già alte - della signorina di Burgos salirebbero alle stelle.

Ana quest'anno sarà nuovamente al via della Supersport 300, con una Kawasaki Ninja preparata dal team Provec KRT, lo stesso di Johnny Rea. Un altro personaggio che, tra trofei vinti e riconoscenze varie, ha le mensole di casa cariche e stipate.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti