Tu sei qui

Moto2, FP2: Vierge piega Alex Marquez, 5° Bagnaia

Alle spalle dei due spagnoli Schrotter, seguito da Pawi, 6° Baldassarri, 7° Pasini, 10° Corsi, fuori dalla top ten Mir e Marini

Moto2: FP2: Vierge piega Alex Marquez, 5° Bagnaia

Da uno svizzero a uno spagnolo. Dopo aver visto brillare Dominique Aegerter nel turno del mattino, ci ha pensato Xavi Vierge a raccogliere il testimone dell’elvetico nel corso della FP2. L’alfiere Dynavolt trova infatti nel finale lo spunto per bloccare il tempo sull’1’24”750 e piegare allo stesso tempo Alex Marquez. Sono 25 i millesimi che separano il fratello minore di Marc dalla vetta, al termine di una sessione dove troviamo la bellezza di 28 piloti in un solo secondo.

Alle spalle della coppia di testa si porta il locale Marcel Schrotter, mentre per vedere un italiano nelle prime posizioni bisogna scendere fino al quinto posto, dove troviamo Francesco Bagnaia. È il portacolori dello Sky Racing Team il più veloce tra gli italiani, tanto da precedere Lorenzo Baldassarri e Mattia Pasini. Questi tre sono separati dal vertice da un solo decimo. Fa specie notare quantO sia equilibrata la sfida nella classe intermedia.

Nella top ten anche Simone Corsi (+0.202), autore del decimo crono davanti a Joan Mir e Luca Marini, mentre diciottesimo Stefano Manzi, alle spalle di Fabio Quartararo. Rimanendo in tema di piloti italiani, scende in ventesima piazza Andrea Locatelli, braccato dal rookie della Moto2, Romano Fenati. Un passo indietro per l’ascolano, autore dell’ottavo tempo in mattinata. In fondo al gruppo Fuligni, Tuuli e Cardelus.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti