Tu sei qui

Moto2, QP: quarta pole consecutiva per Pasini a Misano

Il romagnolo del team Italtrans beffa Morbidelli ed Aegerter. Con Baldassarri 4°, Bagnaia 6° e Corsi 8°, cinque italiani nella top ten

Moto2: QP: quarta pole consecutiva per Pasini a Misano

Ancora Mattia Pasini, ebbene sì! Quarta pole position stagionale per Mattia, che a Misano piazza la sua Kalex del team Italtrans in cima alla lista dei tempi classe Moto2, dopo averlo già fatto a Brno, in Austria, a Silverstone. 

Il tempo di 1’37”390 è arrivato grazie alle sue staccate decise con la mano sinistra ed alle traiettorie perfette che il romagnolo ha esibito, essendo un fenomenale conoscitore della pista ad un passo da casa sua: “un grande lavoro anche qui, per noi- ha dichiarato Mattia- sapevo che la moto sarebbe andata bene e… vediamo domani”. Casco di Simoncelli onorato alla grande per il numero 54.

Beffato di soli 83 millesimi Franco Morbidelli, che domani partirà dalla casella numero due; dopo l’unico pilota Marc VDS, ci sarà la Suter dello svizzero più derapante in Moto2, Dominique Aegerter, che ama la pista di Misano.

Ottimo quarto crono finale per Lorenzo Baldassarri, a nemmeno tre decimi e mezzo da Pasini; quinto è il giapponese Nakagami (che ha commesso una sbavatura nel giro decisivo) sesta posizione in griglia ottenuta da “Pecco” Bagnaia.

Non era molto gaudente per la sua settima prestazione lo svizzero Thomas Luthi, ottavo tempo per il romano della Speed Up Simone Corsi, che chiude la terza fila. Lievemente meno brillante del solito il portoghese KTM Miguel Oliveira, oggi nono in qualifica; decimo il francese Quartararo, buon undicesimo tempo per Luca Marini, che gioca davvero in casa a Misano.

Al sedicesimo posto nella classifica dei tempi troviamo Stefano Manzi, che con la Kalex SKY VR46 sta migliorando in ogni Gran Premio; ventunesimo il compagno di team Italtrans di Pasini, il bergamasco Andrea Locatelli a più di un secondo da Mattia.

Ventiseiesimo il sammarinese Alex De Angelis, che trova la Suter del team Dynavolt più ostica della Kalex del team Tasca Racing; chiude la lista Federico Fuligni, che l’anno prossimo guiderà proprio la Kalex di Tasca Racing.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti