Abraham e Ducati più veloci di un jet

Karel sulla Panigale vince contro L-29 Dolphin e Porsche 911 GT3

Share


La sfida non è nuova ma conserva sempre il proprio fascino: può una moto essere più veloce di un caccia? Karel Abraham ha accettato di battersi in sella a una Ducati Panigale contro un L-29 Dolphin dell’esercito ceco e una Porsche 911 GT3 guidata dal campione nazionale Tomas Micanek. Teatro della gara è stata la pista principale dell’aeroporto di Brno, dove davanti a una folla di spettatori sono sfrecciate le due e le quattro ruote e il jet. Le regole erano semplici, l’auto e la moto partivano quando il caccia passava sopra di loro a una velocità di circa 200 km/h, vinceva chi tagliava per primo il traguardo.

Un momento della gara all'aeroporto di Il vincitore è stato Karel Abraham: “è una moto fantastica – ha detto della Panigale – Mi piacerebbe provarla in pista, non solo in rettilineo. Non mi sembrava di andare a oltre 300 km/h, la carreggiata qui è molto larga e senti meno la velocità”.  Pavel Vesely, che pilotava il Dolphin, ha preso la sconfitta con sportività: “a quella velocità ho bisogno di molto tempo per accelerare”. Un po’ più piccato Micanek: “è un peccato, avrei voluto guidare la RSR, ma i meccanici ci stavano lavorando su per la prossima gara. Con quella avrei vinto sicuramente”. Un rivincita? Karel ci sta: “va bene, io guiderò la mia Desmosedici. Chi pensi che vinca?”.

Articoli che potrebbero interessarti