Tu sei qui

Kymco AK550 Premium: il maxiscooter si fa lussuoso

Premium nel design, premium nelle dotazioni e premium nel nome. Il nuovo Kymco AK550 Premium è il top di gamma del Csotruttore Taiwanese

Moto - News: Kymco AK550 Premium: il maxiscooter si fa lussuoso

Il top della gamma Kymco è AK550, lo sportivo che ha consacrato la casa taiwanese tra i migliori player mondiali rappresentandone lo stato dell’arte grazie a un elevato livello di progettualità. La nuova versione Premium, che dal 2023 affianca l’AK550 ETS è pensata per chi vuole percorrere lunghi tragitti nel massimo comfort senza mai rinunciare alla sportività. Il modello ha avuto un estremo successo negli anni, fin dalla sua nascita nel 2017. Fortemente apprezzato per la sua tecnologia e la sportività, con oltre 5.000 immatricolati solo in Italia, AK550 Premium si caratterizza per una connotazione più tourer, grazie al nuovo profilo aerodinamico dello scudo anteriore, in grado di proteggere di più nei lunghi viaggi e del parabrezza elettrico più alto, che si regola facilmente azionando il comando sul manubrio.

Tanta tecnologia a bordo

L’acceleratore è dotato del sistema di controllo ETS, Electronic Throttle System, noto anche come Ride by Wire, che ora viene utilizzato per gestire il nuovo Traction Control TCS, novità tecnica di rilievo che migliora la sicurezza alla guida. Il Traction Control debutta su AK 550 Premium e si aggiunge al Cruise Control, una vera chicca per il viaggiatore, che permette di mantenere la velocità costante solo premendo un tasto, e al sistema di navigazione Noodoe rendendo così più rilassanti e piacevoli i lunghi trasferimenti. Di serie anche l’AIBS Advanced Intelligent Brake System che integra alla funzione di ABS anche la funzione Cornering ABS. Anche il ponte di comando è stato aggiornato e i blocchetti dei tasti al manubrio sono stati ridisegnati per controllare le nuove funzioni; tutti i pulsanti sono ben posizionati per essere raggiungibili mantenendo le mani salde sulle manopole, senza perdere la concentrazione alla guida.

L’avviamento è sempre keyless, ma di seconda generazione: scompare il rotore di avviamento e viene sostituito da un pratico tasto centrale di accensione “click and go” che sblocca automaticamente il bloccasterzo elettrico; le vecchie opzioni fornite dal selettore a manopola vengono ora sostituite da pratici bottoni separati e presenti nel retroscudo. Tra le dotazioni di serie si confermano la presa USB, le manopole riscaldate, il freno di stazionamento e il parabrezza regolabile, ora elettronicamente tramite apposito comando presente in tastiera. La sella con schienale passeggero regolabile è di dimensioni extra-large e il suo vano, in grado stivare un casco integrale, si apre elettricamente tramite apposito pulsante sulla tastiera comandi ed è dotato luce di cortesia orientabile; il vano portaoggetti anteriore è situato sul lato destro del veicolo con coperchio di protezione apribile da apposito tasto. La strumentazione digitale LCD è sempre chiara e ricca di informazioni, quali conta chilometri totale e parziale, tachimetro in km/h o mph, contagiri, indicatori livello carburante, voltaggio batteria, liquido refrigerante, sistema di navigazione Noodoe e sistema monitoraggio pressione pneumatici (TPMS).

51 CV di potenza

L’ottima base tecnica di AK 550 viene confermata anche sulla versione Premium: il motore bicilindrico orizzontale da 550 cc a 8 valvole con raffreddamento a liquido è capace di sviluppare una potenza massima di 51 CV (37,5 kW) a 7.500 giri/min e una coppia massima di 52,3 Nm a 5.750 giri/min e di spingere il veicolo fino 160 chilometri orari effettivi di velocità massima mentre la trasmissione finale a cinghia ne migliora le prestazioni, diminuendo rumorosità e necessità di manutenzione. Tre, inoltre, sono modalità di guida disponibili: “Sport“ con TCS attivo,  “Sport“ con TCS disattivato e infine modalità “Rain” con TCS attivo.

La ciclistica

Confermata anche l’ottima ciclistica che ha reso AK un mezzo vincente: al telaio in alluminio, a cui è fissato centralmente il motore, si collegano forcella telescopica idraulica a doppia piastra da 41 mm ed escursione di 120 mm all’ anteriore e un forcellone bibraccio oscillante anch’esso in alluminio che garantisce alla ruota posteriore ampia escursione. AK550 Premium monta cerchi da 15” in lega leggera a cinque razze e pneumatici rispettivamente di 120/70-15 all’anteriore e 160/60-15 al posteriore; la frenata è affidata a un sistema ABS a doppio canale Bosch 9.1 con cerchi a doppio disco da 270 mm di diametro all’anteriore e disco singolo da 260 mm al posteriore e pinze Brembo. Le dimensioni rimangono pressoché invariate: 2.200 x 795 x 1.494 mm, interasse di 1.580 mm, peso di 238 kg mm e sella alta 790 mm.  Nuova è la leggera e ristretta trasmissione a cinghia che limita al massimo le masse non sospese assicurando una distribuzione dei pesi ottimale (50/50).

Prezzi, colori e accessori

AK550 Premium si guida con patente A e su richiesta è prevista anche la versione guidabile con patente A2. È disponibile in colorazione Sabbia Scalve Opaco al prezzo di listino al pubblico di 11.990,00 euro. Sono, inoltre, disponibili alcuni accessori aggiuntivi come il bauletto in tinta, lo schienalino per bauletto, il supporto bauletto, il cupolino fumé e, come per tutti i prodotti Kymco, il carica batterie “K-Charge”.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy