Tu sei qui

SBK, Bradley Ray sbarca nel Mondiale Superbike con la Yamaha di Motoxracing

Dopo il trionfo nel BSB il pilota britannico compie il salto nel Mondiale delle derivate di serie in sella alla R1 del team capitanato da Sandro Carusi

SBK: Bradley Ray sbarca nel Mondiale Superbike con la Yamaha di Motoxracing

Share


Mancano solo pochi tasselli e poi la griglia 2023 della Superbike sarà definita. In mattinata è infatti arrivato l’annuncio dell’ingaggio di Bradley Ray da parte di Motoxracing. Il team capitanato da Sandro Carusi ha infatti deciso di puntare sulle qualità del pilota britannico, vincitore del BSB.

C’è quindi grande attesa da parte del rookie: “Dopo quella che è stata per me una stagione incredibile, nella quale pur essendo al debutto con la Yamaha, ho ottenuto nove vittorie e 23 podi, laureandomi Campione della SBK britannica, sono assolutamente felice che la Yamaha mi abbia premiato offrendomi questa grande opportunità di entrare a far parte dello Yamaha Motoxracing WorldSBK Team. Sono ansioso di iniziare a correre nel WorldSBK e spero di seguire le orme di molti dei piloti britannici che hanno avuto successo in questo campionato. È tempo di puntare al prossimo titolo, passo dopo passo!

A raccogliere le parole di Ray è Sandro Carusi: “Sono molto contento di accogliere Bradley nel nostro Team e che Yamaha ci abbia scelto per seguirlo nel suo esordio nel mondiale Superbike. Sono convinto che insieme potremo fare un ottimo lavoro. Ringrazio Yamaha per il supporto che ci ha concesso e soprattutto per la fiducia che ha riposto in noi, dopo un solo anno in SBK”

Articoli che potrebbero interessarti