Tu sei qui

Moto2, Chantra profeta in patria: è pole a Buriram, 2° Arbolino

Il thailandese conquista la sua prima pole in carriera sulla pista di casa, 3° Ogura seguito da Acosta e Vietti, 6° Alonso Lopez 8° Augusto Fernandez

Moto2: Chantra profeta in patria: è pole a Buriram, 2° Arbolino

Share


ìUn sabato da incorniciare quello di Buriram per Somkiat Chantra. Sulla pista di casa il pilota thailandese conquista infatti la sua prima pole in carriera, grazie al crono di 1’35”625, siglato al secondo passaggio. Una prima casella strappata sul filo di lana, ottenuta con un margine di soli 85 millesimi nei confronti di Tony Arbolino.

Il pilota lombardo ci ha provato fino all’ultimo, ma alla fine si è dovuto consolare con il secondo crono, davanti ad Ai Ogura, il quale ha incassato 264 millesimi dal proprio compagno di squadra. Non male come prestazione quella dei due portacolori IDEMITSU Asia, che si candidano come favoriti per la domenica.

Ad aprire la seconda fila sarà invece Pedro Acosta, incalzato a soli 17 millesimi da Celestino Vietti, il quale è riuscito a oltrepassare lo scoglio della Q1 con il miglior tempo. Partirà quindi quinto il piemontese di casa MooneyVR46 con Alonso Lopez al fianco, mentre dall’ottava posizione sullo schieramento Augusto Fernandez.

Una qualifica tribolata per il leader del Mondiale, costretto a fare i conti con un gap di mezzo secondo dalla vetta davanti a Jorge Navarro e Manu Gonzalez. Da registrare poi l’incidente che ha coinvolto Joe Roberts, che ha sbattuto contro Arenas. Fortunatamente nessuna conseguenza per entrambi. 20° Dalla Porta, 25° Zaccone.

Articoli che potrebbero interessarti