Tu sei qui

Moto3, Bertelle con Fenati in Snipers nel 2023: Matteo confermato oggi dalla squadra

Dopo aver annunciato la firma con Romano Fenati per la prossima stagione, oggi i Cecchini del paddock hanno reso noto il nome del suo futuro compagno di squadra. Matteo: "Grazie a chi mi vuole bene"

Moto3: Bertelle con Fenati in Snipers nel 2023: Matteo confermato oggi dalla squadra

Share


Cambia completamente la lineup di piloti per il Team Snipers in Moto3 nel 2023. Dopo l'annuncio del ritorno in squadra di Romano Fenati, oggi è stata annunciata anche la firma con Matteo Bertelle per una squadra tutta italiana che potrà senza dubbio recitare un ruolo da protagonista in pista nella prossima stagione. La stagione di entrambi nel 2022 è finita prima del tempo, con Fenati che ha visto concludersi l'avventura in Moto2 con Boscoscuro prima del tempo e Bertelle che invece ha dovuto dire basta dopo il brutto incidente al Sachsenring che lo ha costretto a sottoporsi ad un intervento al crociato della gamba sinistra.  

Entrambi sono piloti ricchi di talento, per cui l'ambizione della squadra per la prossima stagione è quella di continuare ad essere protagonisti in pista e puntare su un mix di esperienza e freschezza per cercare di puntare ad obiettivi importanti. 

"Abbiamo visto in Matteo oltre a che un gran talento anche un insieme di valori che corrispondono a quelli della nostra "famiglia" - ha dichiarato Mirko Cecchini, Team principal della squadra italiana - Matteo può crescere ancora molto e tutto il team gli sarà da supporto per farlo al meglio. Siamo certi che ci darà grandi soddisfazioni."

Tanta emozione per Bertelle, che è ancora alle prese con un recupero fisico dopo l'intervento.  Queste le sue parole. 
"Sono molto contento di iniziare a fare parte di questa famiglia per la prossima stagione. Non vedo l’ora di iniziare, sono sicuro di recuperare al 100% fisicamente e come sempre darò il massimo. Oltre a ringraziare il team per l’opportunità, devo ringraziare davvero tanto tutti i miei sponsor e la gente che mi vuole bene."

Articoli che potrebbero interessarti