Tu sei qui

Moto2, Misano: Vietti e Pasini monopolizzano la scena nella FP1

Celestino Vietti il più veloce nella prima sessione di prove libere della Moto2 a Misano, con un sorprendente Mattia Pasini a soli 95 millesimi. 3° Jake Dixon, 6° il capo-classifica di campionato Ai Ogura, 7° Tony Arbolino e 8° Niccolò Antonelli

Moto2: Misano: Vietti e Pasini monopolizzano la scena nella FP1

Share


Il week-end della Moto2 al Misano World Circuit Marco Simoncelli, sede del quattordicesimo round stagionale, non poteva iniziare in modo migliore. La sessione inaugurale di prove libere della classe intermedia ha proiettato in cima al monitor dei tempi due piloti italiani, con Celestino Vietti (Mooney VR46 Racing Team) e un sorprendente Mattia Pasini (Inde GASGAS Aspar Team) a monopolizzare la scena davanti a Jake Dixon.

Reduce dal pesante zero rimediato al Red Bull Ring, Celestino Vietti ha suonato decisamente la carica: in testa per lunghi tratti del turno, allo scadere ha fermato le lancette sul definitivo 1'36"573. Un gran bel viaggiare, ma non è apparsa da meno neanche la wild card Mattia Pasini, staccato di soli 95 millesimi e subito incisivo sulla pista di casa alla guida della Kalex marchiata GASGAS.

Alle loro spalle Jake Dixon (Inde GASGAS Aspar Team) e Aron Canet, mentre i diretti rivali di Celestino Vietti seguono poco più indietro: Augusto Fernandez (caduto in avvio senza conseguenze) ha chiuso quinto, appena davanti al capo-classifica di campionato Ai Ogura, fresco di vittoria in Austria.

In una classifica con ben 16 piloti racchiusi in meno di un secondo, si sono inseriti in top-10 anche Tony Arbolino e un ritrovato Niccolò Antonelli, rispettivamente settimo e ottavo. Da segnalare infine la scivolata al Carro di Simone Corsi, rider OK. Alle 15:05 in programma la seconda sessione di prove libere.

RISULTATI FP1:

Articoli che potrebbero interessarti