Tu sei qui

Moto2, Dalla Porta-Roberts: Italtrans si fa neroblu per l'assalto al titolo

Nella sede della squadra orobica, Lorenzo e Joe hanno tolto il velo alla Kalex, che da quest’anno vede una colorazione più scura col nero che si unisce al blu

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Un 2022 all’insegna delle conferme, proprio così! Per la nuova stagione il team Italtrans ha infatti deciso di rinnovare la propria fiducia in  Lorenzo Dalla Porta e Joe Roberts, che quest’oggi hanno tolto il veloce alla Kalex nella sede orobica della squadra.

Alla sua terza stagione con Italtrans, il pilota toscano è pronto a dimostrare tutto il suo talento, riscattandosi da un 2021 sfortunato. Infatti, dopo una prima parte in costante crescita con diverse gare a punti e in top ten, Dalla Porta si è purtroppo fermato per infortunio alla spalla sinistra e si è sottoposto a intervento chirurgico. Una decisione dura, ma necessaria, per permettere a Lorenzo di sfruttare il periodo autunnale e quello invernale per la riabilitazione e presentarsi a questa nuova stagione 2022 in piena forma.

Dopo un 2021 tra alti e bassi, Roberts si appresta a correre con la squadra bergamasca la sua seconda stagione, consapevole degli errori commessi e pronto a confermare le sue potenzialità. Con l’esperienza maturata, il pilota di Malibù continuerà il suo percorso di crescita con l’obiettivo di confermarsi tra i migliori protagonisti di categoria.

La prossima settimana la squadra scenderà in pista a Valencia per due giorni di test privati e  successivamente a Portimao per quelli ufficiali Irta prima del grande inizio in Qatar.

Non manca quindi la fiducia da parte di Dalla Porta: “La nuova livrea è bellissima e accattivante: è stato fatto un grande passo in avanti con la grafica. Siamo tutti molto molto motivati per questo 2022: mostreremo il nostro potenziale e arriveranno soddisfazioni. Mi sento in forma: ho lavorato tutto l’inverno sulla spalla, con fisioterapia e allenamenti specifici; manca un po’ di resistenza ma sto continuando a lavorare e arriverò in Qatar pronto. Simo motivati e carichi a fare bene”.

A raccogliere le sue parole è Franco Brugnara, Capotecnico di Lorenzo Dalla Porta: “Questa sarà una stagione importante per Lorenzo. Negli ultimi due anni non è riuscito a iniziare i GP al top della forma fisica, ma per questa ha avuto tempo per recuperare dopo l’operazione alla spalla. Abbiamo fatto degli sforzi notevoli per avere un livello tecnico superiore e raggiungere obiettivi altrettanto importanti. Speriamo sia l’anno della sua conferma”.

Dall'altra parte del box troveremo invece l'americano, ovvero Joe Roberts: “Sono molto motivato per l’inizio della nuova stagione e non vedo l’ora di scendere in pista la prossima settimana per i primi test. È stato bello poter partecipare alla presentazione della squadra 2022 e rivedere tutti quanti dopo la pausa invernale: siamo concentrati per fare bene e consapevoli che possiamo correre una bella stagione”.

Al suo fianco l'immancabile Giovanni Sandi, Capotecnico dello statunitense: "Dopo un 2021 tra alti e bassi abbiamo sfruttato la pausa per lavorare con la massima concentrazione e siamo pronti per questa nuova stagione con grane motivazione. Ci sono diverse novità tecniche e siamo determinati a fare bene. Joe saprà sicuramente cogliere importanti lezioni dallo scorso anno e dimostrare tutto il suo potenziale. Il team è pronto a mettersi in gioco per una stagione ricca di aspettative”.

Articoli che potrebbero interessarti