Tu sei qui

La Cina all'attacco della Moto3: QJMotor con Esponsorama Avintia nel 2022

Come nel caso di CFMoto, si tratterà di una KTM rimarchiata e a portarla in pista saranno Bartolini e Bertelle. QJMotor fa parte dello stesso gruppo che detiene il marchio Benelli

Moto3: La Cina all'attacco della Moto3: QJMotor con Esponsorama Avintia nel 2022

Share


CFMoto non sarà l’unico marchio cinese sullo schieramento di partenza della Moto3 in questa stagione. Attraverso il suo profilo Facebook anche QJMotor ha annunciato la sua presenza nella classe cadetta nel motomondiale attraverso una collaborazione con il team Avintia Esponsorama.

Come nel caso di CFMoto, QJMotor non costruirà una moto ma rimarchierà una KTM. A portarle in gara, come era già stato annunciato a fine ottobre, saranno due italiani: Elia Bartolini e Matteo Bertelle (rispettivamente il campione italiano Moto3 2021 e il suo vice). La squadra di Andorra, infatti, ha avviato una partnership con la VR46 Riders Academy di Valentino Rossi per la crescita dei giovani talenti.

Per quanto riguarda QJMotor, si tratta di un’azienda nata nel 1985 e che dal 1999 è di proprietà del gruppo Shenzhen, di cui fa parte anche Benelli. La sua gamma è molto varia, dagli scooter a moto di media cilindrata.

Articoli che potrebbero interessarti