Tu sei qui

Moto3, FP3: Fenati continua il suo dominio a Silverstone, record sbriciolato

Romano ha dato mezzo secondo a Sasaki (2°). Tutti gli italiani (escluso Surra) sono in Q2, al contratio di Acosta e Garcia che passeranno dalle Q1

Moto3: FP3: Fenati continua il suo dominio a Silverstone, record sbriciolato

Share


Romano Fenati ha continuato il suo dominio a Silverstone. Dopo avere già abbassato il record del circuito ieri, nelle FP3 lo ha demolito. Mentre gli altri piloti si preoccupavano di trovare una scia buona, l’ascolano usciva da solo in pista e fermava il cronometro sul tempo di 2’10”619. Più che un riferimento, una sentenza: considerando che Sasaki (2°) è a quasi mezzo secondo, Binder a 8 decimi, Alcoba sfiora i 9. Il pilota del Max Racing team è decisamente l’uomo da battere, ma prima bisogna riuscire ad avvicinarlo.

Si vedrà in qualifica quello che succederà e sono tanti i piloti italiani che si sono presi un posto in Q2: Antonelli che è 5° grazie al tempo di ieri, stesso discorso per Rossi 7°, mentre Foggia è fra i due ed è riuscito a migliorare il proprio riferiment. Ci sono anche Migno e Nepa, autori di un passo un avanti decisivo oggi. L’unico pilota azzurro in Q1 sarà Surra, che paga logicamente la poca esperienza.

Semmai stupisce vedere fuori dai 14 i due protagonisti del Mondiale Acosta e Garcia. Pedro non ha migliorato il tempo di ieri e ha perso le Q2 per 12 millesimi, Sergio (protagonista anche di una caduta a inizio turno) non è andato oltre al 19° posto.

Concludiamo con l’ennesima nota negativa che riguarda Rodrigo. A inizio turno è caduto e ha coinvolto nell’incidente l’incolpevole Salac (andato anche a terra poi a fine sessione). Gabriel era stato protagonista di due incidenti simili già nel GP di Austria.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti