Tu sei qui

Moto2, FP1 a stelle e strisce con Roberts in testa, 2° Gardner, bene Arbolino

Il portacolori Italtrans Racing Team il più veloce nella prima sessione di libere della Moto2. Alle sue spalle il leader di campionato, terzo Lowes. Quinto Arbolino, migliore della pattuglia tricolore. 8° Bezzecchi, 10° Di Giannantonio

Moto2: FP1 a stelle e strisce con Roberts in testa, 2° Gardner, bene Arbolino

Share


Illustre assente dal calendario 2020 del Motomondiale causa emergenza COVID-19, l'Autodromo del Mugello ha dato il buongiorno anche ai protagonisti della Moto2. In cerca di riscatto in seguito ad un altalenante avvio di stagione, Joe Roberts ha ottenuto la miglior prestazione al termine della prima sessione di prove libere. Seppur distante di una manciata di decimi dal record della pista di Marcel Schrotter in 1'51"129, nei minuti finali il portacolori Italtrans Racing Team ha fermato il cronometro sul 1'51"746 sfruttando la specifica Dunlop nuova al posteriore.

In seconda posizione, staccato di poco più di due decimi, il leader provvisorio di campionato Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo), a precedere Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team), in testa nella fase centrale del turno e voglioso di rivalsa dopo la caduta in terra francese. Si è comfermato estremamente competitivo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo), fresco di vittoria in quel di Le Mans, oramai una certezza sotto questo aspetto, col quarto crono a 385 millesimi dalla vetta. Domenica si prospetta una gara incandescente con la coppia della compagine gestita da Aki Ajo staccata di appena un punto nella graduatoria (!!).

Il primo del plotone tricolore risponde al nome di Tony Arbolino (Liqui Moly IntactGP) in 1'52"346, quinto, a dimostrazione dei passi in avanti compiuti nelle ultime settimane, giusto pochi millesimi meglio del binomio tutto-spagnolo composto da Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) e Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing).

Non è andato oltre l'ottava posizione Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46), a quasi otto decimi da Roberts, decimo Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2). Nel mezzo si è inserito Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP).

Il resto degli italiani: 16esimo Lorenzo Baldassarri (MV Agusta Forward Racing), 17esimo il rookie Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46), 18esimo Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team), 19esimo Stefano Manzi (Flexbox HP40), 22esimo Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2), 24esimo Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing), 31esimo nonchè ultimo Tommaso Marcon sulla terza MV Agusta, vittima di una scivolata.

Squadre e piloti della Moto2 torneranno in azione alle 15:10 per la seconda sessione di prove libere del week-end sui saliscendi toscani.

I RISULTATI DELLA FP1:

Articoli che potrebbero interessarti